Missaglia. Furto sacrilego con profanazione della chiesa

Print Friendly, PDF & Email

Missaglia. Chiesa profanataIl dubbio è sempre quello: che il furto serva per qualche rituale satanico. A Messaglia, in provincia di Lecco, è stato profanato il tabernacolo, con relativo furto dell’ostia consacrata, all’interno della basilica di San Vittore.
Chi si è introdotto ha prima forzato la finestra laterale della sacrestia. Poi ha
strappato la porta dorata dello scrigno dorato e ha rubato il Santissimo. Sottratti anche due crocifissi di poco valore.
Non è stato toccato null’altro, ed è proprio questo che dà vigore alla tesi “satanista”.
Sul caso indagano anche i Carabinieri.

***
5 aprile 2013
Furto sacrilego: profanato il tabernacolo e rubato il Santissimo

Dalla basilica di Missaglia è stata prelevata l’ostia consacrata custodita nello scrigno dorato alle spalle dell’altare. Si teme che sia stata opera di alcuni adepti di qualche setta satanica, perché non è stato preso nient’altro tranne due croci di scarso valore.

di Daniele De Salvo

Missaglia, 5 aprile 2013 – Furto sacrilego in chiesa a Missaglia, dove è stato profanato il tabernacolo ed è stato rubato l’ostia consacrata. Il timore è che sia opera di qualche adepto di sette sataniche, perché gli intrusi non hanno praticamente toccato null’altro, se non alcuni e croci di scarso valore.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

I ladri sono entrati in azione di notte, attraverso una finestra laterale della sacrestia della basilica dedicata a San Vittore, in centro paese. Quindi hanno strappato la porta d’orata dello scrigno alle spalle dell’altare che custodiva il Santissimo sacramento, da quale hanno prelevato la teca con la particola.
Hanno anche staccato una piccola croce d’oro dalla pisside lasciando tuttavia al loro posto le ostie più piccole. Hanno preso pure altre due crocifissi di scarso valore da alcune cappelle laterali.

Nessuno si è accorto di nulla fino a questa mattina, venerdì, verso le 7, al momento di aprire la prepositurale per celebrare la messa. A lanciare l’allarme è stato il prevosto, che ha subito allertato i carabinieri, ma anche avvisato il vicario episcopale di Lecco.

Fonte: Il Giorno
***

9 aprile 2013
Grave profanation dans une église italienne


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

Un lecteur (merci A. B. !) me signale une grave profanation constatée le vendredi 5 avril dernier dans la basilique mineure S. Vittore de Missaglia (province de Lecco, Lombardie). Un (ou des ?) inconnu a fracturé le tabernacle et volé la grande hostie consacrée qui sert aux adorations et bénédictions du Saint-Sacrement. Les autres petites hosties conservées dans la réserve eucharistique n’ont pas été volées, mais deux autres petites croix de peu de valeur ont également disparu. Les enquêteurs estiment que le forfait aurait pu être accompli par un (ou des) membre d’une secte sataniste.

by Daniel Hamiche

Source: Christianophobie.fr


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

 

Donazione Corrispondenza romana