Il convento del Venerabile La Mennais in vendita per un euro

Convento 2Sono passati esattamente 86 anni da quando, il 25 settembre 1928, l’altare in pietra del convento del Sacro Cuore di Ploërmel, nel Dipartimento di Morbihan, è stato dichiarato monumento storico. Da allora molto è cambiato… La struttura, sita nella regione della Bretagna, in Francia, è stata posta in vendita al prezzo simbolico di… un euro!

Fondato nel 1627 dall’Ordine Carmelitano, con la Rivoluzione il convento venne trasformato in Municipio e poi in prigione. Nel 1811 fu affidato alle Orsoline: proprio qui il Venerabile abate Jean-Marie de La Mennais fondò nel 1824, col motto Dio solo,l’Istituto dei Fratelli dell’Istruzione Cristiana di San Gabriele, che trasse origine dalla Scuola di Carità voluta da San Louis-Marie Grignion de Montfort. Tale Congregazione, divenuta indipendente, si trasferì nel 1853 in una struttura autonoma e da allora, estesasi in tutto il mondo, si dedica all’educazione della gioventù.

Nel 1871 al convento di Ploërmel fecero il loro ingresso le Suore della Congregazione Figlie di Gesù, che vi gestirono un collegio per conto della Diocesi. Successivamente l’edificio è stato acquistato dal Comune. Ma il 2 marzo 2006 due adolescenti vi appiccarono un incendio doloso, che purtroppo lo danneggiò seriamente: i due sono stati condannati dal Tribunale dei Minori di Vannes rispettivamente a 10 e 4 mesi di carcere con la sospensione della pena. Il complesso ancora oggi consta di un chiostro, del convento, del refettorio, della sala capitolare e di una cappella, benché in pessime condizioni, in quanto tali ambienti furono divorati dalle fiamme. La precedente amministrazione municipale non se ne curò, mentre l’attuale intende addirittura sbarazzarsene.

Possibile che non vi sia una comunità religiosa interessata a farlo ristrutturare ed a mantenervi qui la vocazione alla preghiera, prima che sia trasformato in tutt’altro?

Donazione Corrispondenza romana