Ignoti uccidono una suora carmelitana e fuggono con 6,70 euro

PalaiPer i suoi aggressori la sua vita valeva solo 500 rupie, l’equivalente di 6,70 euro, sottratti nella stanza accanto: per questa cifra è stata uccisa una suora inferma, Amala Valummel, 69 anni, carmelitana.

L’omicidio – pare a scopo di rapina – è avvenuto nel convento della Congregazione della Madre del Carmelo a Palai (nella foto), in Kerala, nel sud dell’India. Secondo quanto riferito dall’agenzia Fides, la religiosa, originaria di Ramapuram, è stata ritrovata senza vita dalle consorelle, nella sua cella. Presentava diverse ferite alla testa. Che fosse accaduto qualcosa le Suore lo han temuto, non vedendola alla S.Messa del mattino.

La Chiesa locale ha espresso dolore e sconcerto per quanto avvenuto, con l’auspicio che i colpevoli possano essere presto assicurati alla Giustizia.

Donazione Corrispondenza romana