ESTERI: Chavez attacca ancora la Chiesa cattolica

«Repellente e indegna». Questi i due aggettivi usati dal ministro venezuelano del Potere popolare per le Relazioni con l’Estero Nicolás Maduro Moros per definire la Chiesa cattolica, colpevole secondo il capo della diplomazia di Caracas, «di utilizzare persone con la tonaca e con il titolo di vescovo per emettere giudizi poli-tici funzionali al piano di destabilizzazione denunciato dal Presidente Chavez».

Donazione Corrispondenza romana