DISINFORMAZIONE: come si monta una campagna mediatica

Quale è stata l’origine dei violenti attacchi contro il prof. Roberto de Mattei per la sua trasmissione dell’16 marzo a “Radio Maria”?

In data 20 marzo 2011 un utente registrato con il nickname “extralaico” ha diffuso sul web, attraverso il canale “Razio+” del noto sito internet YouTube, un video intitolato Terremoto in Giappone e de Mattei del CNR. In tale video, della durata di nove minuti circa, sono montati in maniera del tutto tendenziosa diversi stralci registrati dell’intervento del prof. de Mattei, fotografato da solo o in compagnia di sacerdoti, unitamente ad immagini della catastrofe giapponese, e, dulcis in fundo, della sigla del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Si tratta di un tipico esempio di manipolazione in cui, attraverso un sapiente montaggio delle parole e delle immagini e di alcune frasi estrapolate dal loro contesto, si tenta di ingenerare la convinzione che sia stato trasmesso un messaggio apocalittico e integralista sotto l’egida dell’Ente di Ricerca (così come viene fatto con il titolo dello stesso video).
È inoltre interessante notare, scorrendo le statistiche pubbliche di YouTube, che colui che ha postato tale video (ad oggi cliccato circa 84.000 volte), tal “extralaico”, si è registrato sullo stesso sito solo in data 19 marzo 2011 (e quindi ad hoc per pubblicare il video) e che, ad oggi, abbia pubblicato sul canale “Razio+” solo video di attacco a de Mattei ed a “Radio Maria” oltre ad un ulteriore video, ripreso da un altro attivista del canale “Razio+”, tal “megalaico”. Tutti i suddetti video, poi, recano come indirizzo online di riferimento l’http razionalismo/wordpress.com a cui rimanda anche il logo e la breve sigla contenuta alla fine degli stessi.

Ma cos’è “Razio+”? E cos’è razionalismo/wordpress.com? O meglio chi dirige gli attacchi a de Mattei ed a “Radio Maria”? Razionalismo/wordpress.com è l’indirizzo online del “blog perentoriamente laicista” “Razionalismo vs Religione” (un nome, un programma).

Tale blog, come opportunamente evidenziato nella propria home page, rimanda al canale YouTube “Razio”+ dove sono pubblicati ben 227 video di attacco alla religione cristiana ed ai suoi rappresentanti.

Nessun dubbio appare sussistere circa il fatto che il video Terremoto in Giappone e de Mattei del CNR sia stato confezionato e diffuso dai bloggers di “Razionalismo vs Religione” tanto che in calce allo stesso, nella pagina blog del sito razionalismo/wordpress.com è riportato il seguente «Piccolo sfogo: innanzitutto va notato che a “Radio Maria” ne dicono di tutti i colori da oltre venti anni, nell’indifferenza più totale, ad esclusione di un povero pirla che occasionalmente espone a pochi affezionati su questo umile blog alcune perle dell’emittente ultra-cattolica (dai “professori indemoniati de La Sapienza”, al “terremoto in Abruzzo non a caso durante la settimana di passione”, fino a quest’ultimo scoop). Non può che far piacere il fatto che queste perle in salsa cattolica vengano riprese dai grandi esperti di copia&incolla, ovvero i giornalisti della stampa nazionale. Magari sarebbe gradita una misera citazione, ma se ciò non avviene basta farsene una ragione, pazienza. I sedicenti giornalisti di “La Repubblica” hanno però superato ogni limite… Questi simpaticoni hanno estratto l’audio dal video pubblicato in questo articolo, per realizzare una loro “creazione”, ovvero un video con un fermo immagine di de Mattei e il logo di “Repubblica”. È molto comodo trovare la pappa pronta, invece di cercare l’audio originale di “Radio Maria” e sbattersi per condensare oltre un’ora di trasmissione in 9 minuti, analizzando ogni frase, scegliendo cosa inserire, cosa eliminare, cosa spostare al punto giusto.

NB: “La Repubblica” non si limita a sfruttare impunemente il “lavoro” altrui, senza uno straccio di citazione, ma addirittura ne ottiene del lucro, grazie all’inserimento di fastidiosissimi mini-spot di 15 secondi prima del video».

Un lavoraccio… Più chiaro di così…

Il blog “Razionalismo vs Religione” appare poi strettamente connesso all’altro blog acerrimo nemico della religione cristiana, ossia l’UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (per l’appunto).

Nel sito razionalismo/wordpress.com, infatti, già nella home page (e poi rimanendo fissi in qualsiasi pagina aperta) sono presenti i link alle “ultimissime UAAR” (unico sito internet a godere di tale privilegio) ed all’ultima decina di articoli ivi pubblicati. Allo stesso modo vengono postati nel blog razionalista e nel suo “braccio armato” “Razio+” diversi video inerenti l’UAAR e le sue attività di fondamentalismo anticattolico (come per esempio il celebre “sbattezzo”).

Insomma gli ultralaicisti, fanaticamente anticattolici, stanno muovendo una vera e propria “crociata” contro la religione cristiana partendo dalle registrazioni di stile sovietico delle trasmissioni contrarie al regime laicista (“Razionalismo vs Religione” nei suoi contatti parla di «Repubblica Laica Italiana»). Un unico appunto: forse l’UAAR, che chiede a gran voce (anche attraverso il suo sito e i suoi bloggers) le dimissioni di de Mattei dalla sua carica pubblica a causa delle sue convinzioni religiose, dovrebbe rivedere alcuni dei suoi valori ispiratori, dato che «tra i valori a cui si ispira l’UAAR ci sono: la razionalità; il laicismo; il rispetto dei diritti umani; la libertà di coscienza; il principio di pari opportunità nelle istituzioni per tutti i cittadini, senza distinzioni basate sull’identità di genere, sull’orientamento sessuale, sulle concezioni filosofiche o religiose». (continua)

Donazione Corrispondenza romana