Comunità cattolica cinese a New York: a Pasqua 154 battesimi e 216 cresime

New York (Agenzia Fides) – Durante la Santa Pasqua appena celebrata, ci sono stati 154 battesimi e 216 cresime nelle tre chiese frequentate dalla comunità cattolica cinese a New York, secondo quanto riferito all’Agenzia Fides da Faith dell’He Bei. Don Giuseppe Rang, responsabile pastorale della comunità cattolica cinese a New York, informa infatti che “nella chiesa di San Giuseppe e nella chiesa di Santa Teresina, sono stati battezzati 120 catecumeni (86 adulti e 34 bambini) e 216 fedeli (130 insieme agli 86 neo-battezzati adulti) sono stati cresimati.

Nella chiesa della Trasfigurazione ci sono stati 34 battesimi: due giovani immigrati cinesi della nuova generazione, due di Hong Kong e trenta adulti del continente. Numerosissimi sono stati gli immigrati cattolici cinesi che hanno assistito con entusiasmo a questi momenti di grande impulso della fede”.

La chiesa dedicata a San Giuseppe a New York è considerata la chiesa degli immigrati, e la celebrazione solenne della Pasqua è stata un momento di profonda spiritualità per la comunità, come conferma don Lino Gonsalves, di origine indiana, parroco di San Giuseppe: “ogni anno i corsi di catechismo e la celebrazione dei battesimi hanno sempre dato grande impulso all’evangelizzazione e alla pastorale parrocchiale”.

Tutto questo anche grazie all’impegno dei sacerdoti responsabili della comunità e ai sacerdoti che studiano negli Stati Uniti, e nello stesso tempo prestano servizio pastorale agli immigrati, convinti che si tratti di un aiuto reciproco. Infatti i giovani sacerdoti cinesi continentali affermano: “siamo stati mandati qui per studiare, non immaginavamo di poter anche offrire il servizio pastorale ai nostri fedeli del continente. Per noi studiare ed evangelizzare sono due impegni complementari ed armonici, un aiuto reciproco”.

Don Giuseppe Rang, che è originario della provincia di Fu Jian e dopo avere conseguito il Dottorato in teologia morale alla Pontificia Università Lateranese a Roma è stato chiamato a New York per la cura pastorale della comunità cattolica della diaspora, ricorda che a Natale sono stati celebrati 175 battesimi nelle parrocchie di San Giuseppe e di Santa Teresina, tra cui 95 adulti. (NZ) (Agenzia Fides 2012/04/12)

Donazione Corrispondenza romana
  • Chiesa e uomini di Chiesa
    (di Roberto de Mattei) La coraggiosa denuncia degli scandali ecclesiastici fatta dall’arcivescovo Carlo Maria Viganò ha suscitato il consenso di molti, ma anche la disapprovazione di alcuni, convinti che bisognerebbe coprire con il silenzio tutto ciò che scredita i rappresentanti … Continua a leggere
  • La devozione a Maria Bambina
    (di Cristina Siccardi) L’8 settembre scorso abbiamo festeggiato la natività di Maria Santissima. Grande momento liturgico per la Chiesa per ricordare il giorno in cui una discendente della linea di Re Davide sarebbe divenuta la Madre del Salvatore. Esiste una … Continua a leggere
  • L’arcivescovo Viganò: punito per aver detto la verità?
    (di Roberto de Mattei) L’arcivescovo Carlo Maria Viganò, che ha portato alla luce l’esistenza di una rete di corruzione in Vaticano, chiamando in causa i responsabili, a cominciare dalle supreme autorità ecclesiastiche, sarà punito per aver detto la verità? Papa … Continua a leggere
  • Alcune domande inquietanti sul caso “Kim Davis”
    (di Emmanuele Barbieri) La documentazione fornita dall’arcivescovo Viganò in merito al “caso Kim Davis” fa molto più che smentire la versione dei fatti presentata dall’omosessuale dichiarato Juan Carlos Cruz sul New York Times secondo il quale papa Francesco avrebbe licenziato … Continua a leggere
  • Crollo della chiesa, crisi nella Chiesa
    (di Cristina Siccardi) Il collasso del tetto della chiesa seicentesca San Giuseppe dei Falegnami, al Foro romano, nel cuore storico di Roma, arriva in un momento di profondo malessere della Chiesa, di scontri dottrinali e personali apertis verbis, che il silenzio … Continua a leggere
  • Crolla la chiesa, crolla l’Europa
    (di Alfredo De Matteo) I dati di uno studio sulla demografia europea del Berlin Institute for Population and Development certificano l’inverno demografico dell’Europa ed in particolare della Grecia, uscita con le ossa rotte dalle misure di austerità che hanno letteralmente … Continua a leggere
  • «Io non dirò una parola su questo»
    (di Roberto de Mattei) «Io non dirò una parola su questo». Con questa frase, pronunciata il 26 agosto 2018 nel volo di ritorno Dublino-Roma, papa Francesco ha reagito alle impressionanti rivelazioni dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò, che lo chiamavano direttamente in … Continua a leggere
  • Non solo padre Martin, da Dublino indicazioni per una nuova “pastorale LGBT”
    (di Lupo Glori) Accanto al controverso e contestato intervento del gesuita americano, su posizioni notoriamente pro gay, padre James Martin, il World Meeting of Families che si è appena concluso a Dublino, è stato caratterizzato anche da un altro incontro … Continua a leggere
  • Dossier su Padre Pio su Radici Cristiane
    (di Mauro Faverzani) A Padre Pio da Pietrelcina, il Santo del Gargano, viene dedicato il dossier, particolarmente ricco, del n. 136 di settembre del mensile Radici Cristiane, in distribuzione nei prossimi giorni. Dossier su Padre Pio su Radici Cristiane was … Continua a leggere
  • Perché Famiglia Cristiana e la CEI sono contro Salvini?
    (di Niccodemo Graber) La copertina di Famiglia Cristiana che equipara il ministro degli Interni Matteo Salvini a Satana è solo il più pesante dei tanti attacchi che la Lega e il nuovo governo subiscono ad opera dell’ufficialità clericale italiana. Ormai … Continua a leggere