Chiusavecchia: sacrilegio, distrutta statua della Madonna

Print Friendly, PDF & Email

MadonnaEnnesimo oltraggio alla fede cattolica: è stato compiuto nei giorni scorsi a Chiusavecchia, sulla strada per il Santuario della Madonna dell’Oliveto. Qui ignoti hanno distrutto e mandato in frantumi una statua della Vergine, donata tempo fa da alcuni fedeli.

Il Santuario si trova in una zona piuttosto isolata sopra il borgo ed è raggiungibile solo grazie ad una strada panoramica. La cappella originaria risale al XIII secolo, quando proprio qui la Madre di Dio apparve su di un ulivo. E’ evidente, quindi, come gli empi criminali non siano capitati qua per caso. Per il momento si ignora comunque l’identità dei responsabili, le forze dell’ordine stanno conducendo le indagini.

L’accaduto ha profondamente ferito la devozione dei tanti fedeli che al Santuario si recano ogni giorno, in preghiera.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

Donazione Corrispondenza romana