CHIESA CATTOLICA: il vescovo di Albenga celebra la prima Messa Pontificale al Trono

Domenica 26 Ottobre 2008, solennità di Cristo Re, nella Basilica Concattedrale Collegiata Insigne di S. Maurizio e CC. MM. in Imperia Porto Maurizio, Sua Eccellenza mons. Mario Oliveri, vescovo di Albenga-Imperia, ha celebrato la Santa Messa Pontificale al Trono secondo la forma straordinaria del Rito Romano durante la quale sette suore Francescane dell’Immacolata, del monastero di S. Chiara in Alassio, hanno emesso la professione solenne dei voti perpetui.

Si tratta della prima Santa Messa in rito antico ad essere celebrata da un vescovo diocesano nella propria cattedrale dall’entrata in vigore del Motu proprio Summorum Pontificum.
Quasi tutti i ministri dell’altare, compresi il diacono e il suddiacono, avevano un’età compresa tra i venti e i trentacinque anni.

Giovani erano anche le suore che hanno emesso la professione, come pure le consorelle e i frati della stessa Congregazione che le accompagnavano, e molti giovani si contavano tra le fila degli oltre duecentocinquanta fedeli che affollavano la navata. La cattedrale d’Imperia, la più grande chiesa della Liguria, era piena di popolo.

Tra il clero presente spiccavano i Padri Benedettini dell’Immacolata, recentemente stabilitisi in diocesi, e i Padri Francescani dell’Immacolata.

Donazione Corrispondenza romana