Politica

Nicki è triste

(di Massimo Viglione) Nicki è triste. Trattasi del “Nicki nazionale”, ossia Vendola. Ce lo ha detto lui, ha tenuto a farcelo sapere. Perché è triste? Perché, da buon cattolico adulto quale è, non è d’accordo con il Papa. Nel discorso all’Internazionale democristiana (sarà un caso?) S.S. Benedetto XVI ha infatti voluto ribadire per la ennesima…

L’armata laica attacca il cuore della cristianità

(di Danilo Quinto) La chiamano “occasione per l’Italia”. Otto referendum da firmare entro il 30 settembre, promossi dal comitato «Roma si muove», formato da Radicali, Verdi e Futuro e Libertà. Le proposte “ambientali” (su traffico, mare libero, rifiuti, recupero e salvaguardia del suolo) e quelle che vogliono istituire un amministratore unico per le società di…

La truffa della grande coalizione

(di Danilo Quinto) Gli anni della “solidarietà nazionale”, dei Governi Andreotti, dell’assassinio di Aldo Moro, dell’alleanza DC-PC, della barbarie terrorista, dei servizi deviati e della Loggia Massonica P2, sono stati i più inquietanti della storia dell’Italia repubblicana. Una visione della politica estranea alla cultura della democrazia occidentale, che ha come connotato essenziale la formazione di…

de gasperi

Monti come De Gasperi?

(di Danilo Quinto) Mentre a Rimini, durante il Meeting dell’Amicizia di Comunione e Liberazione, veniva esaltata l’azione del Governo – con il Presidente del Consiglio ed il Ministro dello Sviluppo Economico che si sono detti sicuri che si intravvede la fine della crisi (peccato che se ne siano accorti solo loro!) – a Trento si…

Le cantonate libertarie di Umberto Veronesi

(di Danilo Quinto) C’è uno scienziato in Italia che di tanto in tanto prende delle cantonate grandi quanto una casa, le diffonde senza porsi tanti problemi e si fa portavoce di quella cultura anti-umana che sembra avere il sopravvento rispetto alla concezione stessa dell’uomo, quella conosciuta da millenni.

povertà

Il prezzo da pagare alla cessione di sovranità nazionale

(di Danilo Quinto)  Mentre il Presidente del Consiglio rassicura tutti «i risultati dell’azione del Governo sono lenti, ma costanti» e lancia un appello a tutte le forze politiche di adesione all’Unione Europea (che non si sa più che cosa rappresenti, né economicamente né, tantomeno, politicamente), passano sotto silenzio i dati sulla povertà contenuti nell’ultimo rapporto…

le nuove oligarchie al potere

Politica italiana: le nuove oligarchie al potere

(di Danilo Quinto) Mille reparti ospedalieri a rischio, con 80mila posti letto tagliati. Tutte le sigle sindacali dei lavoratori della funzione pubblica – dove il decreto sullo spending review prevede un taglio degli uffici dirigenziali di almeno il 20% e delle risorse destinate al personale non dirigenziale di almeno il 10% ‒ annunciano lo sciopero…

elezioni subito

Politica italiana: elezioni subito!

(di Danilo Quinto) Il Presidente del Consiglio ‒ l’ha dichiarato nei giorni scorsi all’Assemblea Nazionale delle ACCRI ‒ teme di aver perso negli ultimi tempi l’appoggio che gli osservatori gli attribuivano da parte dei cosiddetti poteri forti. «In questo momento ‒ ha detto ‒ non incontriamo il favore di un grande quotidiano, considerato voce autorevole…

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.