Esteri

mao

Russia e Cina, criticità in aumento

(Mauro Faverzani) Ci sono due nazioni, anzi due superpotenze, che nei giorni scorsi sono state al centro dell’attenzione internazionale, anche per le contraddizioni interne, emerse con evidenza: la Cina e la Russia. La prima, anche al netto delle problematiche emerse nel Myanmar, a Taipei ed a Hong Kong, non fa nulla per smorzare il clima…

iraq

Papa Francesco in Iraq, tra realismo e irenismo

(Luca Della Torre) Per trarre un primo bilancio del viaggio papale in Mesopotamia, occorre analizzare due risvolti fondamentali nella strategia di papa Francesco: il piano apostolico e quello politico in cui la Santa Sede intenderebbe sintetizzare l’agenda diplomatica e geopolitica della presenza petrina nelle relazioni internazionali. È bene tenere presente che questo è stato il…

biden

Il primato dell’interesse nazionale USA, da Trump a Biden

(Luca Della Torre) Nelle relazioni e nel diritto internazionali due sono le regole auree a cui attenersi: realismo e razionalità. Qualunque studente universitario che si cimenti in queste materie impara immediatamente come ogni diplomazia che si rispetti non deve “persuadere”, “convincere”, “illudere” il competitor o l’enemy, l’avversario o il nemico politico, ma deve produrre fatti,…

sala-ovale

C’era una volta l’America?

(Maurizio Ragazzi) Il 20 gennaio, s’insedierà alla Casa Bianca un’amministrazione Biden/Harris, sorretta da una risicata maggioranza alla Camera (assottigliatasi a 222 seggi a 211, con due seggi vacanti), e con parità di seggi al Senato (50 a 50, con il voto decisivo della Harris). Essendo questa la situazione, cosa ci si può’ aspettare dai prossimi…

brexit

La lezione inglese alla demagogia globalista

(Luca Della Torre) Alla mezzanotte del 31 gennaio 2020 la Gran Bretagna ha dato ufficialmente addio all’Unione europea. Dopo un periodo di transizione durato quattro anni – dal referendum popolare britannico consultivo del 2016, con cui la popolazione britannica ha democraticamente detto il suo “no” alla UE – dal 1° gennaio 2021 il Regno Unito…

Communist-Leaders-660×330

Una pericolosa nostalgia di comunismo

(Luca Della Torre) In tempi di crisi le masse nella società civile tendono inevitabilmente a far convergere illusoriamente in politica le proprie speranze di salvezza in un demiurgo, un taumaturgo, un “salvatore della patria”, che risolva provvidenzialmente, con granitica certezza, la matassa inestricabile dei funesti guai che le affliggono. Sono trascorsi più di centovent’anni dalla…

brexit

Brexit cronache del fallimento della UE

(Luca Della Torre) Sono sempre più flebili le  speranze che tra UE e Regno Unito si possa giungere ad un trattato internazionale che regoli le relazioni istituzionali, economiche sociali alla fine del periodo di transizione verso la Brexit, il 31 dicembre prossimo. Nelle relazioni internazionali, ove sopravvive provvidenzialmente il principio della Real-politik, del realismo della…

votazione

Il Parlamento Europeo di nuovo contro la vita

(Mauro Faverzani) La battaglia continua sul fronte dell’aborto. Incessante. E le notizie, che giungono dal fronte, non sono entusiasmanti. Il Parlamento europeo ha nei giorni scorsi condannato a larga maggioranza (455 sì, 145 no e 71 astensioni) con una propria risoluzione la sentenza pro-life emessa dalla Corte Costituzionale polacca, la quale ha stabilito che la…

orban

Il lockdown di Orbàn e la crisi dell’UE

(Roberto de Mattei) Ci avviciniamo al trentesimo compleanno, ma forse anche alla dissoluzione dell’Unione Europea, nata dal Trattato di Maastricht del 7 febbraio 1992. Questo accordo prevedeva la libera circolazione di persone, merci, servizi e capitali all’interno di una “Europa senza frontiere”, e la creazione di una “eurozona”, dotata di una Banca centrale e di…

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.