Archivio: Cultura

Bratislava, un museo per gli “eroi silenziosi” vittime del comunismo

Foto CR (di Angelo Bonaguro su Tempi del 19-11-2012) È stato inaugurato a Bratislava il Museo dei crimini e delle vittime del comunismo, che aggiunge un tassello importante al “puzzle della memoria” comprendente diverse città dell’ex Blocco sovietico. Il progetto, fortemente voluto dai volontari dell’associazione “Eroi silenziosi” e della Confederazione degli ex-detenuti politici, era stato lanciato inizialmente nel 2010 dal Forum delle Associazioni Cristiane e sostenuto dalla premier Radicova, la quale avrebbe voluto concedere degli spazi addirittura nella sede del nuovo governo. Poi alle elezioni ha vinto il centro-sinistra e il progetto ha dovuto camminare con le proprie …

La prima vera crociata? Fu quella di Costantino

(di Roberto de Mattei su Il Giornale del 27/10/2012) Il 28 ottobre, che a molti ricorda solo la mussoliniana Marcia su Roma, è una data che porta con sé la memoria di un evento di ben altra portata per la storia della civiltà intera. In quel giorno dell’anno 31…

Il debito dell’Occidente verso Costantino

(su Radici Cristiane) Intervista al Card. Raffaele Farina, archivista e bibliotecario emerito di Santa Romana Chiesa Costantino, a distanza di quasi due millenni, continua a far parlare di sé. Non solo: ciò che egli compì ha generato un clima sociale, politico e reli…

Slovacchia: a novembre l’apertura del museo su crimini e vittime del comunismo

(Sir Europa – Bratislava 17-10-2012) – Il Museo dedicato ai crimini e alle vittime del comunismo in Slovacchia avrà la sua sede ufficiale nei locali dell’Università di scienze sociali e della salute di Bratislava. (altro…) Slovacchia: a novembre l’a…

Dio e la matematica

(di Francesco Agnoli su Riscossa Cristiana del 27-09-2012) L’idea che un personaggio televisivo come Piergiorgio Odifreddi (un ex seminarista convertito al comunismo e all’ateismo militante, senza alcun vero merito scientifico) può far passare, è che tra matematic…

Negri: «L’ora di religione non è una graziosa concessione ai cattolici»

(su Tempi del 26-09-2012) Ancora reazioni alle parole del ministro dell’istruzione Francesco Profumo che ha detto che «l’insegnamento della religione nelle scuole così come è concepito oggi non ha più molto senso». Oggi su Libero Caterina Maniaci intervista mon…

La nuova puntata del Danbrownismo accademico: il papiro della “moglie di Gesù”!

(di Francesco Colafemmina su Fides et Forma del 19-09-2012) Karen L. King, affermata docente ad Harvard, ha svelato appena ieri a Roma l’esito delle sue ricerche su un anonimo papiro che – udite udite – parlerebbe di un Gesù ammogliato. La King è una…

Vitalità del cattolicesimo fiorentino. La rivista “Fides Catholica”

(di Piero Vassallo su Riscossa Cristiana del 16-08-2012) Nel solco del Frontespizio, L’Ultima e Controrivoluzione, le riviste che hanno impresso un segno indelebile nella storia del Novecento tradizionalista, si pubblica in Firenze, a cura dell’Istituto Teol…

“Habemus Papam”: un romanzo dai risvolti teologico-dottrinali

(di Caius su Libertà e Persona del 09-08-2012) Pio XIV viene eletto – grazie la macchinazione di alcuni cardinali progressisti, totalmente asserviti alle istanze moderniste del Concilio Vaticano II – come “pontefice di transizione”, in quanto è creduto un pers…

Chiude 30Giorni, la storica rivista cattolica diretta da Andreotti

(di Franca Giansoldati) – 30Giorni, la storica testata cattolica legata a Cl e diretta da Giulio Andreotti chiude i battenti. In questi decenni si era distinta per importanti battaglie a favore della Chiesa: è stata tra le prime voci a rivendicare la libertà religio…

Le origini esoteriche del modernismo

(di Valentino Cecchetti su Riscossa Cristiana del 16-07-2012) Adele Cerreta, Le origini esoteriche del Modernismo. Padre Gioachino Ambrosini e la teologia modernista, Presentazione di Roberto de Mattei. Introduzione di Gianandrea de Antonellis, Solfanelli, Chieti, 2012,…

Notizie CR

La Correctio filialis e la Laudatio di papa Francesco

(di Roberto de Mattei) Tre settimane dopo la Correctio filialis è apparsa la prima risposta organizzata: una Laudatio pubblicata sul web, a firma di un gruppo di sacerdoti e in

Austria: continua l’avanzata della destra in Europa

(di Lupo Glori) Il vento della “destra” continua a soffiare forte sull’Europa. Dopo la Germania, anche l’Austria vira infatti bruscamente su posizioni “anti establishm

Il santuario della Madonna di Oropa baluardo contro le eresie

Francia: l’ascesa dello jihadismo e la strisciante guerra civile

L’Europa affidata al Rosario di oltre un milione di polacchi

Vere e false immagini di san Francesco

Un filosofo italiano replica a Buttiglione sull’Amoris Laetitia

Il sottofondo di Amoris laetitia, dal «sic et non» al Gesù «fatto diavolo»

Correctio filialis un primo bilancio

Amoris laetitia, verginità consacrata e castità

Amare la Chiesa come l’hanno amata i santi

Robert Spaemann sul caso Seifert, Amoris Laetitia e la testimonianza della Verità

Perché abbiamo inviato la lettera Corretio filialis a Papa Francesco

L’impatto mondiale e il significato della Correctio filialis

Germania: il partito anti-euro e anti-immigrati in Parlamento

La Correctio filialis sotto la materna protezione di Maria

“Correzione filiale a papa Francesco”

Correctio filialis de haeresibus propagatis

I firmatari della “Correctio Filialis”

In Memoriam: Mons. Brunero Gherardini (1925-2017)