Archivio: Corrispondenza romana

ABORTO: l’Umbria opta per l’interruzione chimica della gravidanza in day hospital

Foto CR In contrasto con le linee guida del Ministero della Salute la giunta regionale dell’Umbria ha deciso di adottare per la somministrazione della pillola abortiva Ru486 la formula del day hospital anziché quella del ricovero ospedaliero. Contro tale decisione alcune associazioni stanno valutando l’opportunità di un ricorso, dal momento che la formula del day hospital incentiva, secondo Silvestrelli del Movimento per la Vita, «l’aborto a domicilio» e «non tutela la salute delle donne» (“Avvenire”, 29 luglio 2011). L’associazionismo pro vita colpisce il bersaglio quando scorge nella delibera della giunta umbra i segni di una precisa strategia antiumana …

FAMIGLIA: i bolognesi non si sposano più in chiesa

Cresce la popolazione, grazie agli stranieri che aumentano del 10%, ma i bolognesi non convolano più a nozze e si sposano sempre di meno in chiesa. Il matrimonio religioso è in crisi come confermano i numeri dell’ufficio statistico comunale: «Sette coppie su dieci …

DROGA: motivi di cassa per la legalizzazione dell’hashish in Francia?

“Le Monde” sollecita il governo francese a riaprire il dibattito sulla depenalizzazione delle c.d. droghe leggere, “allettandolo” con un argomento al quale, soprattutto in questa crisi economico-finanziaria, è particolarmente sensibile, cioè l’incremento del…

CULTURA: la verità sui Fratelli Musulmani alla Fondazione Lepanto

Chi sono i Fratelli Mussulmani e che ruolo giocheranno nel futuro dell’Egitto e dell’intero scacchiere mediorientale? A queste e ad altre domande ha risposto Valentina Colombo, docente di geopolitica del mondo islamico all’Università Europea di Roma, in un incont…

RECENSIONI LIBRARIE: L’accordo di Metz tra Cremlino e Vaticano

«Mater et Magistra, andate pure a sinistra». Così sintetizzava in una sua famosa vignetta l’umorista Giovanni Mosca, sottolineando come l’insegnamento di Giovanni XXIII potesse essere inteso come un’apertura al mondo marxista. Era il 1961 e di lì a poco il Con…

TRAPIANTISMO: in Belgio trapianti d’organo in pazienti eutanasizzati

La realtà sta ormai superando la fantasia e gli scenari più macabri ed inquietanti non sono il frutto dell’immaginazione perversa degli ideatori di film horror ma veri accadimenti. Uno studio condotto da un gruppo di medici belgi ha stabilito che i pazienti deced…

GENDER: in Svezia l’asilo dei bambini senza sesso

Accanto alla cucinetta e alle verdure finte ci sono i mattoncini Lego e gli aeroplani e tra le bambole – rigorosamente nere – spuntano robot e il modellino di un treno giapponese. Niente adesivi colorati azzurri e rosa e fiocchetti sui grembiulini e il divieto as…

PEDOFILIA: social networks più sicuri, ma peggiora Facebook

Dal Rapporto 2010 sulla pedofilia e pedopornografia online di Meter Onlus, presentato il 16 marzo scorso a Roma ed ora consultabile sul sito www.associazionemeter.org (per ulteriori informazioni: v. il numero verde nazionale 800.455.270), risulta che, grazie al maggi…

MANIPOLAZIONE GENETICA: lotteria per avere un figlio prodotto in laboratorio

In Inghilterra, dal prossimo 30 luglio sarà possibile acquistare un biglietto della lotteria e vincere un trattamento di fecondazione assistita nelle migliori cliniche specializzate pari ad un valore di 25.000 sterline. La lotteria non sarà riservata alle sole copp…

IN MEMORIAM: Otto d’Asburgo

Il 4 luglio, all’età di 98 anni, è morto a Pöcking, in Baviera, Sua Altezza Imperiale Franz Josef Otto, primogenito del Beato Carlo I, imperatore di Austria e re di Ungheria, e della serva di Dio Zita di Borbone-Parma. Nato a Reichenau, nella Bassa Austria, il 2…

IN MEMORIAM: Juan Berchmans Vallet de Goytisolo

Juan Vallet de Goytisolo è morto il 25 giugno a Madrid. Aveva 94 anni ed era nato a Barcellona nel 1917. Era presidente delle Fondazioni Speiro e Francisco Elías de Tejada e direttore della rivista cattolica “Verbo”. (altro…) IN MEMORIAM: Juan Berchmans …

Notizie dalla Rete

Il mostro rosso-rosso come la repubblica degli anni ’30?

(Giuseppe Rusconi, Rossoporpora – 21 febbraio 2020) Dopo la Svizzera e la museruola lgbt che la maggior parte dell’elettorato ha voluto indossare ( vedi https:

Reinhard Marx e Annegret Kramp-Karrenbauer. La Germania progressista è a un passo (indietro)

(Simone M. Varisco, Caffestoria – 20 febbraio 2020) Ci sono passi indietro destinati ad avere conseguenze. Uno è quello del card. Reinhard Marx, arcivescovo di Monac

Profonda delusione per i grandi sostenitori della “Chiesa progressista” in Germania e in Au...

Il colpo di freno della Querida Amazonia

La lezione (politica, religiosa e morale) del Coronavirus

Papa Francesco è stato stoppato. E da oggi si ritrova più solo

La Chiesa tedesca si auto-protestantizza. In voce su RadioRomaLibera.org

In attesa della pubblicazione, 5 possibili scenari per l’Esortazione apostolica post-sinodale...

Cosa ci si aspetta dall’Esortazione Apostolica di Papa Francesco?

Non lasciate che Li Wenliang sia morto invano

Un assaggio del vero Cantico dei Cantici

“Viri probati? Una grave spaccatura nella Chiesa”

Schneider: Chiesa e fede più forti delle eresie tedesche

Sinodo tedesco. Woelki: è un parlamento protestante

Monsignor Viganò: “I fedeli hanno il diritto di sapere”

La Chiesa adesso è a rischio: uno scisma minaccia l’Europa

Marcia per la vita a Washington: un segno di speranza / Intervista a Virginia Coda Nunziante

«Celibato, ultimo bastione di trascendente da abbattere»

La continenza sacerdotale e le sue origini apostoliche. Contro l’attacco al celibato

Soros ha finanziato l’islam radicale in Francia