Corrispondenza romana

Pius_XI

La «Corredentrice» nel ‘900, al tempo di Pio XII

 (P. Paolo M. Siano) L’Osservatore Romano dell’8 dicembre 1937, alle pagine 3-4, pubblica il discorso tenuto dall’allora Segretario di Stato Card. Eugenio Pacelli nella chiesa di San Luigi dei Francesi in Roma per il 70° anniversario dell’Associazione di Nostra Signora della Buona Morte. Sebbene già pubblicato dal giornale “La Croix” di Parigi, “L’Osservatore Romano” decide…

Anni_di_piombo2

Le Brigate Rosse come i terroristi islamici del Bataclan

(Luca Della Torre) La settimana scorsa il Presidente del Consiglio Draghi, nel corso di un colloquio con il Presidente francese Macron, ha definitivamente ottenuto di porre fine alla latitanza dei criminali comunisti delle Brigate Rosse che da decenni vivono in Francia sotto il compiacente ombrello politico protettivo della cosiddetta “dottrina Mitterand”. I terroristi delle Brigate…

pio-v-cover

San Pio V. Storia di un Papa santo, di Roberto de Mattei

(Veronica Rasponi) La Chiesa cattolica celebra in questi giorni la festa liturgica di san Pio V (1566-1572), il 30 aprile secondo il nuovo calendario, il 5 maggio secondo l’antico. Quest’anno ricorre anche il 450° anniversario della grande vittoria di Lepanto, avvenuta il 7 ottobre del 1571, grazie alle preghiere e all’opera infaticabile del grande pontefice…

libri

Cinque anni dopo: le critiche senza risposta ad Amoris Laetitia

(Roberto de Mattei) Cinque anni fa, l’8 aprile 2016, fu pubblicata l’Esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetitia, il documento più controverso del pontificato di Papa Francesco. Questo documento è l’esito di un processo avviato dall’intervento del cardinale Walter Kasper nel concistoro del febbraio 2014. La tesi del card. Kasper, secondo cui la Chiesa dovrebbe rinnovare la…

ramadan

Covid, troppe strane concessioni per il Ramadan

(Mauro Faverzani) Inutile illudersi. L’islam è islam. E vani sono i tentativi di occidentalizzarlo o di “democratizzarlo” (ammesso che, in merito, l’Europa abbia realmente qualcosa da insegnare e modelli da “esportare”). Ma non tutti lo capiscono, c’è chi ancora si ostina. Come la Germania. Si è saputo che in dieci anni ha concesso oltre 750…

armenia

Anche gli Usa riconoscono il genocidio armeno

(Luca Della Torre) Lo scorso 24 aprile, il governo degli USA ha finalmente riconosciuto ufficialmente il genocidio del popolo armeno costato la vita a un milione e mezzo di cristiani sterminati con un piano normativo studiato a tavolino e realizzato con criminale determinazione dal governo ottomano musulmano turco tra il 1915 ed il 1917. Gli…

Iscriviti a CR

Iscriviti per ricevere tutte le notizie

Ti invieremo la nostra newsletter settimanale completamente GRATUITA.