Archivio: 1668

La Corte da ragione alla Chiesa contro il governatore di New York

(Maurizio Ragazzi) Il settimanale Time ha candidato Andrew Cuomo, Governatore dello stato di New York, a uomo dell’anno (anzi, persona dell’anno, nella dizione politicamente corretta e ligia all’ideologia di genere).1 E non c’è niente da ridire: dato che la nom…

Già in crisi la “luna di miele” tra Cina e Santa Sede

(Luca Della Torre) La fittizia illusoria “luna di miele” tra i governi e le diplomazie della Repubblica Popolare di Cina e della Santa Sede è durata un batter d’ali: come d’autunno sugli alberi le foglie. L’Entente cordiale tanto voluta da Papa Bergoglio con …

L’ostinazione del sen. Zan e compagni

(Tommaso Scandroglio) Mentre da noi con il Ddl Zan, appena approvato alla Camera, ci apriamo sempre di più alla Gender Theory, la quale predica in buona sostanza che omosessualità e transessualità sono condizioni moralmente ordinate, nel Regno Unito pare che vi sia q…

Il Parlamento Europeo di nuovo contro la vita

(Mauro Faverzani) La battaglia continua sul fronte dell’aborto. Incessante. E le notizie, che giungono dal fronte, non sono entusiasmanti. Il Parlamento europeo ha nei giorni scorsi condannato a larga maggioranza (455 sì, 145 no e 71 astensioni) con una propria risol…

Le due Rome. Questioni e avvenimenti a 150 anni dalla breccia di Porta Pia

(Elena Bianchini Braglia) Pensare che Porta Pia sia semplicemente una pagina di storia significa ingannarsi sulla reale portata degli eventi che segnarono la Chiesa e la civiltà cattolica nella seconda metà dell’Ottocento, e significa inevitabilmente privarsi di una…