Archivio: 1579

La condanna del cardinale Pell, la Chiesa ed il mondo

(di Roberto de Mattei) La condanna del cardinale Pell, giunta come un fulmine all’indomani del summit vaticano, ricorda una verità che da cinquant’anni si vuole dimenticare: non c’è compromesso possibile tra la Chiesa e il mondo, perché il mondo odia la Chiesa …

Christian Spaemann sul vertice di Roma

(di Dr. Christian Spaemann) Il cosiddetto vertice sugli abusi a Roma si è trasformato in un vertice del non detto e sottaciuto. Il cardinale Blase Cupich, uno degli organizzatori, ha ritenuto di poter liquidare il problema della lobby omosessuale nel clero con un trucc…

I Mormoni sbarcano a Roma

(di Lorenzo Stella) I Mormoni sbarcano a Roma. Ma il loro pacchiano luogo di culto, più che alla fede, fa pensare alle fiction sulla criminalità camorristica. Mancano invece le Croci, poiché questa sedicente religione cristiana, in realtà, si basa sul culto di presu…

San Gabriele dell’Addolorata, il santo dei giovani

(di Cristina Siccardi) «Iddio così vuole, così voglio anch’io», in tal modo pensava, affermava, scriveva, viveva san Gabriele dell’Addolorata, il giovane passionista nato ad Assisi il 1° marzo 1838 e morto a Isola del Gran Sasso d’Italia (Teramo) il 27 febbra…

Giordano Bruno, il «gran maestro» del libero pensiero

(di Giovanni Tortelli) Giordano Bruno visse esattamente il ruolo che si era imposto, quello dell’intellettuale puro ma scaltro, trasfigurato dallo studio della filosofia e delle scienze ma maudit fino in fondo, fino al punto di rifiutare il crocifisso sul rogo che l…