Archivio: 1542

Costruire il futuro sulla legge divina e naturale

Foto CR (di Roberto de Mattei) Quarant’anni fa, il 22 maggio 1978, sotto il nome di legge 194 per l’interruzione della gravidanza veniva introdotto in Italia, da una classe dirigente democristiana, l’omicidio di Stato di massa. Omicidio, perché la legge 194 stabilisce la liceità di sopprimere l’essere umano innocente nel grembo della madre; omicidio di Stato, perché questo crimine è approvato, organizzato e finanziato dallo Stato italiano; omicidio di massa, perché le vittime dell’aborto in Italia sono state, secondo stime ufficiali, circa sei milioni, un numero di molto superiore alla somma di tutti morti in guerre e …

Una miriade di gruppi e associazioni alla Marcia per la Vita

(di Mauro Faverzani) Oltre all’imponente partecipazione, uno degli aspetti che maggiormente ha colpito dell’VIII edizione della Marcia per la Vita di Roma, svoltasi sabato scorso 19 maggio, ha riguardato la varietà e l’eterogeneità delle articolate presenze, tan…

La presentazione internazionale della Marcia per la Vita

(di Mauro Faverzani) Alla conferenza-stampa, che ha preceduto la Marcia per la Vita, svoltasi lo scorso 17 maggio presso la Sala Stampa Estera, a Roma, l’evento pro-life più importante in Italia è stato presentato in modo estremamente chiaro e dettagliato. (altro&h…

“Vera e falsa coscienza” il Rome Life Forum 2018

(di Tommaso Monfeli) Alla vigilia della Marcia per la Vita si è svolto a Roma, il 17 e 18 maggio, presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino (Angelicum) il Rome Life Forum, organizzato da Voice of the Family e dedicato quest’anno al tema della Vera e fal…

Lo spirito buono della legge 194 secondo il quotidiano Avvenire

(di Alfredo De Matteo) Le decine di migliaia di persone che il 19 maggio scorso hanno partecipato alla VIII edizione della Marcia per la Vita hanno fatto risuonare forte il loro no all’aborto volontario e alla legge 194, di cui proprio in questi giorni ricorre il quar…

Marcia per la Vita: un fiume umano per le vie di Roma

Un vero fiume umano ha partecipato questo sabato 19 maggio all’VIII edizione della Marcia per la Vita di Roma, il più significativo evento pro-life promosso a livello nazionale, per dire un chiaro no all’aborto senza se e senza ma. (altro…) Marcia per la Vit…

Marcia per la Vita 2018: il discorso di Virginia Coda Nunziante

Abbiamo ascoltato delle testimonianze meravigliose. Le mie povere parole possono aggiungere ben poco a quanto è stato detto fino ad ora. Ciò che avete ascoltato non sono solo parole, sono fatti, è vita vissuta, è qualcosa che è tragicamente accaduto e che accade o…

Notizie dalla Rete

Chiesa, omoeresia. Le cifre (impressionanti) di P. Dariusz Oko, le paure dei progressisti.

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 30 luglio 2018) Padre Dariusz Oko, dell’Università Giovanni Paolo II di Cracovia, qualche anno fa scrisse un saggio intitolato “C

Humanae Vitae. Replica garbata al trollaggio di un sito sedicente cattolico

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 19 luglio 2018) Nei giorni scorsi un sito sedicente cattolico ha scritto un articolo sull’Humanae Vitae, prendendo spunto da un recente l

“La verginità non è necessaria”. E le Spose di Cristo insorgono

“La nostra patria è la nostra fede, la nostra terra, il nostro re. Ma la loro patria che...

“Humanae vitaeˮ, quell’ultimo sondaggio segreto di Paolo VI

L’eresia del teleologismo: dagli antichi Traci alle Indicazioni dei Vescovi dell’Emilia Rom...

Seifert: “La morte cerebrale è un inganno: vi spiego perché”

“Dietro i migranti c’è un piano per cambiare i popoli europei”

La radicalizzazione islamica nelle carceri europee

Orgoglio e giudizio. A colloquio con la prof.ssa Brambilla per fare chiarezza su gay pride e di...

Bergoglio attore di se stesso? Ma la sua parola è il vero problema!

Medjugorje, Monsignor Peric: “False le 47 mila apparizioni mariane”

«Visitai Alfie: il problema è la “morte cerebrale”» – Intervista a Paul By...

Il ministro Fontana: “L’odio delle élite non mi spaventa”

Brunero Gherardini, Rivoluzione e Concilio. Concilio e Sessantotto.

La legge 194 è integralmente iniqua, punto!

Nella Russia di Putin si parla anche di prepararsi alla guerra

Il luterano, la prostituta e il Cardinale Kasper

Obbedienza e resistenza nella storia e nella dottrina della Chiesa

FFI: La grande accusatrice offre scuse formali: ha scritto “cose non vere” sui laic...