Archivio: 1542

Costruire il futuro sulla legge divina e naturale

Foto CR (di Roberto de Mattei) Quarant’anni fa, il 22 maggio 1978, sotto il nome di legge 194 per l’interruzione della gravidanza veniva introdotto in Italia, da una classe dirigente democristiana, l’omicidio di Stato di massa. Omicidio, perché la legge 194 stabilisce la liceità di sopprimere l’essere umano innocente nel grembo della madre; omicidio di Stato, perché questo crimine è approvato, organizzato e finanziato dallo Stato italiano; omicidio di massa, perché le vittime dell’aborto in Italia sono state, secondo stime ufficiali, circa sei milioni, un numero di molto superiore alla somma di tutti morti in guerre e …

Una miriade di gruppi e associazioni alla Marcia per la Vita

(di Mauro Faverzani) Oltre all’imponente partecipazione, uno degli aspetti che maggiormente ha colpito dell’VIII edizione della Marcia per la Vita di Roma, svoltasi sabato scorso 19 maggio, ha riguardato la varietà e l’eterogeneità delle articolate presenze, tan…

La presentazione internazionale della Marcia per la Vita

(di Mauro Faverzani) Alla conferenza-stampa, che ha preceduto la Marcia per la Vita, svoltasi lo scorso 17 maggio presso la Sala Stampa Estera, a Roma, l’evento pro-life più importante in Italia è stato presentato in modo estremamente chiaro e dettagliato. (altro&h…

“Vera e falsa coscienza” il Rome Life Forum 2018

(di Tommaso Monfeli) Alla vigilia della Marcia per la Vita si è svolto a Roma, il 17 e 18 maggio, presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino (Angelicum) il Rome Life Forum, organizzato da Voice of the Family e dedicato quest’anno al tema della Vera e fal…

Lo spirito buono della legge 194 secondo il quotidiano Avvenire

(di Alfredo De Matteo) Le decine di migliaia di persone che il 19 maggio scorso hanno partecipato alla VIII edizione della Marcia per la Vita hanno fatto risuonare forte il loro no all’aborto volontario e alla legge 194, di cui proprio in questi giorni ricorre il quar…

Marcia per la Vita: un fiume umano per le vie di Roma

Un vero fiume umano ha partecipato questo sabato 19 maggio all’VIII edizione della Marcia per la Vita di Roma, il più significativo evento pro-life promosso a livello nazionale, per dire un chiaro no all’aborto senza se e senza ma. (altro…) Marcia per la Vit…

Marcia per la Vita 2018: il discorso di Virginia Coda Nunziante

Abbiamo ascoltato delle testimonianze meravigliose. Le mie povere parole possono aggiungere ben poco a quanto è stato detto fino ad ora. Ciò che avete ascoltato non sono solo parole, sono fatti, è vita vissuta, è qualcosa che è tragicamente accaduto e che accade o…

Notizie dalla Rete

Ratzinger & Sarah sul celibato / Un libro bomba, un momento drammatico

(Aldo Maria Valli, Duc in Altum – 13 gennaio 2019) La notizia del libro a quattro mani del papa emerito Benedetto XVI e del cardinale Robert Sarah a difesa del celiba

Celibato dei sacerdoti, Benedetto XVI: “E’ indispensabile, non posso tacere”

(TGcom24 – 12 gennaio 2020) “Io credo che il celibato dei sacerdoti abbia un grande significato ed è indispensabile perché il nostro cammino verso Dio po

Vaticano, Papa Francesco e l’intervista bomba di monsignor Luigi Negri a Libero: “L...

Strano dunque vero

Joseph Zen scrive ai cardinali: in Cina si uccide la Chiesa

“Benedetto XVI non si è mai pentito delle sue dimissioni”

Sinodalità collegiale e autocrazia della lobby

La rivoluzione di Francesco non risparmia neppure la Madonna. Ecco come lui la vuole

Avvenire sposa il divorziato Sala usando Amoris Laetitia

McCarrick, tre papi, i soldi, il potere. Il Washington post.

Gli studenti di Hong Kong riusciranno a incrinare il sistema comunista di Xi Ping?

Così i movimenti tradizionalisti stanno “assaltando” la Chiesa

Prove di conclave. Il prossimo papa prenderà il nome da sant’Egidio

Papa Bergoglio pensa che il pontificato stia per finire?

La Chiesa tedesca in cammino verso il nulla

Un papa col “mito” del popolo

Il Vaticano socio di Lapo Elkann. Soldi anche al film su Elton John

Monsignor Viganò: “Di fronte al concerto osceno e sacrilego di Vienna, chiediamo perdono a D...

Gli idioti in marcia. Ovvero, come ogni anno, si fa la guerra al Presepio

Un sinodo per l’Amazzonia “tedesca”