Archivio: 1450

I primi martiri dell’Islam in Europa

Foto CR (di Roberto de Mattei, Il Tempo, 27 luglio 2016) Il primo martire dell’Islam in terra d’Europa ha un nome. È il padre Jacques Hamel, assassinato mentre celebrava la Santa Messa il 26 luglio nella chiesa parrocchiale di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normandia. Due musulmani che inneggiavano all’Islam, hanno fatto irruzione nella Chiesa e, dopo avere preso in ostaggio i pochi fedeli, hanno sgozzato il celebrante, ferendo gravemente un altro fedele. Sull’identità degli aggressori e sull’odio anticristiano che li ha  mossi non ci sono dubbi. Sulla sua agenzia di stampa Amaq, lo Stato Islamico ha definito i due …

Dichiarazione di resistenza all’Amoris laetitia dell’IPCO

(di Emmanuele Barbieri) L’Amoris laetitia apre le braccia della Chiesa e della società alla demolizione programmata del matrimonio e della famiglia. Appello ai Prelati e ai movimenti silenziosi: è questo il titolo di una dichiarazione pubblicata il 16 luglio dall’…

Come siamo arrivati a legalizzare le “unioni civili”

(di Tommaso Scandroglio) Approvato il decreto ponte sulle Unioni civili dal Consiglio di Stato, a Castel San Pietro, piccolo comune nel bolognese, Elena e Deborah si sono unite civilmente nonostante manchino ancora i decreti definitivi. La prima coppia omosessuale che u…

Santa Maria della Neve, un miracolo durante la crisi ariana

(di Cristina Siccardi) Nel IV secolo, quando la Chiesa era imbevuta di eresia ariana, la Madonna fece sentire la sua presenza a Roma. Il Vicario di Cristo era in quel tempo Liberio, il Papa che cedette agli errori di Ario, come la maggioranza dei vescovi di allora. Non …

Appello ai Prelati e ai movimenti silenziosi dell’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira

Di fronte alle serie riserve e obiezioni mosse da personalità della Chiesa e del laicato cattolico alla Esortazione Apostolica Amoris Laetitia (AL), e data la crescente confusione che questo documento sta seminando negli spiriti in tema di morale familiare, l’Istitut…

Notizie dalla Rete

La campionessa dell’agenda pro aborto e lgbt riceve l’onorificenza dell’Ordine Pontificio di San Gregorio Magno dalla Santa Sede

(Rodolfo de Mattei su OsservatorioGender.it) Sta facendo in queste ore il giro del web, suscitando incredulità e scalpore tra i fedeli cattolici, la notizia diffusa dal Lepanto

Marcia per la Vita: dopo il Diktat dell’on. Gian Luigi Gigli il comitato organizzatore risponde all’ordine di sabotaggio

(Marco Tosatti su Stilum Curiae) Riceviamo e pubblichiamo volentieri la risposta che Virginia Coda Nunziante, presidente del comitato che organizza la Marcia per la Vita, s

Il Movimento per la Vita non vuole la Marcia perla Vita? Pazienza.

Chi ha paura di un fronte unito per la vita?

L’obiezione non addolcisce le leggi ingiuste

De Mattei risponde a Edward Peters sulla lettera di Buenos Aires e il magistero autentico

“Gli angeli nel cielo parlano italiano” (Thomas Mann)

Bugie e fango sugli Acta Apostolicae Saedis

Punti fermi sul Magistero

“Ecco l’antipresepe di Bergoglio”, critiche dai tradizionalisti

Il presepe LGBT di piazza San Pietro

Fedeli alla Chiesa, non a pastori che sbagliano. Documento clamoroso delle organizzazioni mondi...

Non abbandonarli alla tentazione di cambiare il “Padre nostro”

Controprocesso a Papa Francesco

«Per il suo superiore, Bergoglio non era adatto a fare il vescovo»

La Chiesa di Svezia adotta il Dio “gender neutral”

Il regime europeo dei governi PD sta spingendo l’Italia verso il terzo mondo. Un esempio?...

Mons. Gherardini, il sacerdote, il maestro, l’amico

Vescovi americani hanno respinto il candidato di Bergoglio

I “dubia” compiono un anno e sono più vivi che mai. Nuovo appello di Burke al papa