Archivio: 1450

I primi martiri dell’Islam in Europa

Foto CR (di Roberto de Mattei, Il Tempo, 27 luglio 2016) Il primo martire dell’Islam in terra d’Europa ha un nome. È il padre Jacques Hamel, assassinato mentre celebrava la Santa Messa il 26 luglio nella chiesa parrocchiale di Saint-Etienne-du-Rouvray, in Normandia. Due musulmani che inneggiavano all’Islam, hanno fatto irruzione nella Chiesa e, dopo avere preso in ostaggio i pochi fedeli, hanno sgozzato il celebrante, ferendo gravemente un altro fedele. Sull’identità degli aggressori e sull’odio anticristiano che li ha  mossi non ci sono dubbi. Sulla sua agenzia di stampa Amaq, lo Stato Islamico ha definito i due …

Dichiarazione di resistenza all’Amoris laetitia dell’IPCO

(di Emmanuele Barbieri) L’Amoris laetitia apre le braccia della Chiesa e della società alla demolizione programmata del matrimonio e della famiglia. Appello ai Prelati e ai movimenti silenziosi: è questo il titolo di una dichiarazione pubblicata il 16 luglio dall’…

Come siamo arrivati a legalizzare le “unioni civili”

(di Tommaso Scandroglio) Approvato il decreto ponte sulle Unioni civili dal Consiglio di Stato, a Castel San Pietro, piccolo comune nel bolognese, Elena e Deborah si sono unite civilmente nonostante manchino ancora i decreti definitivi. La prima coppia omosessuale che u…

Santa Maria della Neve, un miracolo durante la crisi ariana

(di Cristina Siccardi) Nel IV secolo, quando la Chiesa era imbevuta di eresia ariana, la Madonna fece sentire la sua presenza a Roma. Il Vicario di Cristo era in quel tempo Liberio, il Papa che cedette agli errori di Ario, come la maggioranza dei vescovi di allora. Non …

Appello ai Prelati e ai movimenti silenziosi dell’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira

Di fronte alle serie riserve e obiezioni mosse da personalità della Chiesa e del laicato cattolico alla Esortazione Apostolica Amoris Laetitia (AL), e data la crescente confusione che questo documento sta seminando negli spiriti in tema di morale familiare, l’Istitut…

Notizie dalla Rete

Robert Spaemann est mort le lundi 10 décembre 2018 : défenseur de la messe traditionnelle, il dénonçait aussi “Amoris laetitia”

(Le blog de Jeanne Smits – 11 décembre, 2018) Le Pr Robert Spaemann a été rappelé à Dieu le lundi 10 décembre, au terme d’une longue maladie. Cet ami personnel

10 dicembre: Traslazione della Santa Casa di Loreto. Ben quattro prove per crederci

(Il Cammino dei Tre Sentieri – 9 dicembre 2018) Per la Santa Casa di Loreto, ovvero la Casa della Vergine Maria, dove Ella ricevette l’Annuncio dell’Angelo, negli ulti

Cattolici nel mondo post-cristiano. I racconti di Roberto de Mattei sull’eresia modernista

Viganò. Le bugie sulla divisione dell’eredità con suo fratello (e gli altri fratelli). ...

Sessantotto. Il bilancio dell’anniversario di un inganno politico-culturale

“Triologia romana” il libro del Prof.Roberto de Mattei

La magia nera come strumento del crimine

Müller, intollerabile la condotta omosessuale del Clero. Su McCarrick la Chiesa deve pubbliche...

Negli Usa una class action contro Vaticano e vescovi

Riscaldamento globale, dal Vaticano le nuove Tavole della Legge

Attentati sempre più pertinaci alla immutata e immutabile vigenza del Rito Romano Antico

Viganò ai vescovi Usa: “Siate pastori coraggiosi, non pecore spaventate”

Nuove denunce sull’omosessualità nella Chiesa. Ma il papa tace e dà la colpa al “clerical...

Asia Bibi è libera

Riscaldamento globale, il Vaticano sfida la Polonia

Fiducia su Berlusconi? Sarkò e Merkel ridacchiano

“Angelelli beato? Sbagliato, farà vacillare la fede”

Monsignor Viganò: “Ecco come rispondo al cardinale Ouellet. E’ il momento di uscire allo s...

Massoneria e segreti, il mistero della Trilogia romana

Massoneria e Chiesa organizzano convegno: polemiche sui partecipanti