Archivio: 1435

L’Esortazione post-sinodale Amoris laetitia: prime riflessioni su un documento catastrofico

Foto CR (di Roberto de Mattei) Con l’Esortazione apostolica post-sinodale Amoris laetitia, pubblicata l’8 aprile, Papa Francesco si è ufficialmente pronunciato sui problemi di morale coniugale di cui si discute da due anni. Nel Concistoro del 20-21 febbraio 2014 Francesco aveva affidato al cardinale Kasper il compito di introdurre il dibattito su questo tema. La tesi del card.  Kasper, secondo cui la Chiesa deve cambiare la sua prassi matrimoniale, ha costituito il leit motiv dei due Sinodi sulla famiglia del 2014 e del 2015 e costituisce oggi il cardine dell’esortazione di Papa Francesco. Nel corso di questi due anni, …

Polonia: no all’aborto senza compromessi e senza eccezioni

(di Tommaso Scandroglio) Alte cortine fumogene sono state alzate a danno del progetto di legge polacco che mira da una parte a mandare in soffitta la vecchia legge che consente di sopprimere il feto in alcune circostanze e su altro versante a qualificare l’aborto come…

Il consiglio d’Europa bacchetta l’Italia sul presunto diritto d’aborto

(di Alfredo De Matteo) In Italia uccidere l’innocente con l’aborto è troppo difficile e la colpa è dei medici obiettori. È questa, in sintesi, la tesi sostenuta dal Consiglio d’Europa attraverso un recente pronunciamento in cui l’ente di Strasburgo ha dichiar…

Clemente VI il giubileo ogni 50 anni

Nel 1305, il Papato aveva spostato la propria sede da Roma in Francia a seguito dell’elezione di un Papa d’Oltralpe, Clemente V, dando così avvio al periodo noto come cattività avignonese: il nuovo Pontefice, infatti, scelse di non recarsi nell’Urbe e spostò la…

Notizie dalla Rete

Non si può mai votare per il male minore

(Tommaso Scandroglio per La Nuova Bussola Quotidiana – 19 febbraio 2018) Il deputato Maurizio Lupi torna a giustificare il voto a favore della legge sulle unioni civili e

Don Morselli scrive ai Vescovi dell’Emilia Romagna, contesta la loro interpretazione di Amoris laetitia ed esprime fedeltà alla Chiesa

(Don Morselli, blog.messainlatino.it – 20 febbraio 2018) A Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Matteo Zuppi Arcivescovo di Bologna Pubblica professione di fede in forma di giuram

La caccia ai preti delle “Iene” stavolta ha acceso una luce sull’orrore dell’aborto

Zen: “Non sono ancora riuscito a capire per che cosa dialogano con la Cina”

Cattolici di Hong Kong ai vescovi del mondo: Fermate il possibile accordo fra Cina e Santa Sede...

Sorondo e la Dottrina social(ista) della Chiesa

Dopo le smentite, il Vaticano ammette che una commissione papale sta riesaminando Humanae Vitae

Le Dat di Patrizia e la nostra umanità residua

Zen: “Il segretario di Stato vaticano sbaglia”

Importantissima presa di posizione ed esortazione di mons. Schneider sulla Professione delle ve...

Padre Paolo Siano: Padre Manelli e i Francescani dell’Immacolata sono spazzatura nella nuova ...

Quella sintonia tra Bergoglio e l’imam di Al Azhar

Il doppio volto di Al-Azhar

Regione Emilia-Romagna: sempre più aborti

Inaccettabile il documento su Amoris laetitia dei Vescovi dell’Emilia Romagna

Finisce la famiglia italiana e inizia la grande solitudine

Parlano gli accusatori del Papa: “Tradisce la Chiesa con l’islam”

“Gli immigrazionisti sono gli utili idioti dell’islam”

La campionessa dell’agenda pro aborto e lgbt riceve l’onorificenza dell’Ordin...

Marcia per la Vita: dopo il Diktat dell’on. Gian Luigi Gigli il comitato organizzatore ri...