Archivio: 1405

Una ferita al matrimonio cristiano

Foto CR (di Roberto de Mattei) I due Motu proprio di Papa Francesco Mitis iudex Domins Iesus per la Chiesa latina e Mitis et misericors Jesu per le Chiese orientali, resi noti l’8 settembre 2015, infliggono una grave ferita al matrimonio cristiano. L’indissolubilità del matrimonio è legge divina e immodificabile di Gesù Cristo. La Chiesa non può “annullare”, nel senso di sciogliere, un matrimonio. Essa può, con una dichiarazione di nullità, verificarne l’inesistenza, dovuta alla mancanza di quei requisiti che ne assicurano la validità. Ciò significa che in un processo canonico la priorità della Chiesa non è …

La parola ai difensori del matrimonio cristiano

(di Emmanuele Barbieri) Il mese di ottobre dedicato al prossimo Sinodo sulla famiglia, sarà a Roma denso di eventi promossi dai difensori della famiglia e del matrimonio cristiano. (altro…) La parola ai difensori del matrimonio cristiano was last modified: sett…

L’esempio apostolico del Beato Bartolo Longo

(di Cristina Siccardi) «La Chiesa non dovrebbe accettare la secolarizzazione evidente in Europa occidentale, perché “non è un processo naturale inevitabile”. Anche se la tendenza è forte, un’evangelizzazione energica può contrastarla, “perché la fede muove…

L’europarlamento incalza l’Italia sulle unioni gay

(di Alfredo De Matteo) Dalla UE arriva l’ennesimo tentativo di pressing sul governo italiano affinché esso giunga a prevedere una qualche forma di riconoscimento giuridico delle unioni omosessuali. (altro…) L’europarlamento incalza l’Italia sulle union…

Notizie dalla Rete

Non si può mai votare per il male minore

(Tommaso Scandroglio per La Nuova Bussola Quotidiana – 19 febbraio 2018) Il deputato Maurizio Lupi torna a giustificare il voto a favore della legge sulle unioni civili e

Don Morselli scrive ai Vescovi dell’Emilia Romagna, contesta la loro interpretazione di Amoris laetitia ed esprime fedeltà alla Chiesa

(Don Morselli, blog.messainlatino.it – 20 febbraio 2018) A Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Matteo Zuppi Arcivescovo di Bologna Pubblica professione di fede in forma di giuram

La caccia ai preti delle “Iene” stavolta ha acceso una luce sull’orrore dell’aborto

Zen: “Non sono ancora riuscito a capire per che cosa dialogano con la Cina”

Cattolici di Hong Kong ai vescovi del mondo: Fermate il possibile accordo fra Cina e Santa Sede...

Sorondo e la Dottrina social(ista) della Chiesa

Dopo le smentite, il Vaticano ammette che una commissione papale sta riesaminando Humanae Vitae

Le Dat di Patrizia e la nostra umanità residua

Zen: “Il segretario di Stato vaticano sbaglia”

Importantissima presa di posizione ed esortazione di mons. Schneider sulla Professione delle ve...

Padre Paolo Siano: Padre Manelli e i Francescani dell’Immacolata sono spazzatura nella nuova ...

Quella sintonia tra Bergoglio e l’imam di Al Azhar

Il doppio volto di Al-Azhar

Regione Emilia-Romagna: sempre più aborti

Inaccettabile il documento su Amoris laetitia dei Vescovi dell’Emilia Romagna

Finisce la famiglia italiana e inizia la grande solitudine

Parlano gli accusatori del Papa: “Tradisce la Chiesa con l’islam”

“Gli immigrazionisti sono gli utili idioti dell’islam”

La campionessa dell’agenda pro aborto e lgbt riceve l’onorificenza dell’Ordin...

Marcia per la Vita: dopo il Diktat dell’on. Gian Luigi Gigli il comitato organizzatore ri...