Archivio: 1370

Quando anche il prete invita a non fare il presepe

Foto CR (di Mauro Faverzani) «Libero di non fare il presepio, perché in cucina ci sono i fumi del cibo, perché nel salone fa freddo e perché nello studio non c’è posto», ma non dica ch’è «un fatto esteriore, artificioso e sfarzoso»: così una lettrice apostrofa sul quotidiano di Cremona, “La Provincia”, don Andrea Foglia, parroco di S.Abbondio e direttore dell’Archivio Storico diocesano, autore di uno sconcertante intervento ospitato lo scorso 8 dicembre sulle pagine dello stesso giornale. Intervento, in cui spiegava come, per lui, l’imminente Natale fosse «senza particolari emozioni». Rincarando poi la dose: «Non ci …

L’Unicef calpesta i diritti dell’infanzia

Unicef (di Lupo Glori) Lo scorso novembre l’UNICEF ha pubblicato un Position Paper intitolata Eliminating discrimination against children and parents based on sexual orientation and/or gender identity, un documento, già nel titolo inquietante ed emblematico, che ribadis…

Le ragioni della morte della democrazia

(di Tommaso Scandroglio) Ultime elezioni regionali: astensione record. Ultimi tre governi: non eletti dai cittadini. Quale è il minimo comun denominatore tra questi due fatti politici? La morte della democrazia. (altro…) Le ragioni della morte della democrazia …

Quando la vita delle persone non vale più nulla

(di Danilo Quinto) È una mappa dell’orrido che si vuole dispensare a tutti i costi, quella che viene propinata da mane a sera dalla televisione pubblica e da quelle private sui delitti efferati che infestano l’Italia. Si sa che il male attrae la corrotta natura uma…

Meditazione sul Santo Natale di don Marino Neri

don Marino Neri (di Alessandro Bassetta) Martedì 16 dicembre, presso la sala conferenze della Fondazione Lepanto, don Marino Neri, segretario dell’Amicizia Sacerdotale Summorum Pontificum, ha tenuto un incontro-meditazione in vista del Santo Natale. (altro…) Meditazione …

Notizie dalla Rete

I sofismi di Rocco Buttiglione

In una recente intervista a Vatican Insider, Rocco Buttiglione critica i firmatari della Correctio filialis e intende mostrare che Amoris Laetitia è un

Non avranno il voto degli italiani, ma il loro disprezzo

Paralizzato da anni per un incidente e cieco, Loris Bertocco , dopo aver affrontato molte difficoltà, a 59 anni è arrivato a prendere la decisione più tragica: anda

Perché ho firmato la Correzione filiale a Papa Francesco. Parla Cristina Siccardi

Correzione Filiare: quasi quadruplicate le adesioni. Migliaia di firme popolari. Parolin : dial...

Sono missili amari: una crisi che può sfuggire di mano

Il Vaticano blocca il sito che accusa il Papa di “sette eresie”

Un’iniziativa che ha smosso le acque. Speriamo non solo quelle torbide.

Un messaggio politico che vorrebbe diventare religioso (Risposta a Galli della Loggia )

Tutte le ragioni del professor Seifert, licenziato per troppa fedeltà alla Chiesa

Austria: condanna di 4 mesi per aver affermato la dottrina cattolica sull’omosessualità

L’Unione Europea stanzia 32 milioni per l’agenda gender nei paesi in via di sviluppo mentre...

Papa Francesco, Ratzinger e il problema della liturgia della messa

Il ministro Orlando vara il tavolo di lavoro “politicamente corretto”

Google licenzia l’ingegnere che voleva mettere in discussione il “gender diktat”

Burke: attenti a non cadere nell’idolatria del papato. Non ogni parola del Papa è magist...

La propaganda LGBT e i clic impossibili della KLM

Ancora su mons. Lefebvre, il Concilio e mons. Schneider

Humanae Vitae, smentita della smentita? Un gruppo di lavoro esiste. *****Biella, Bonino in chie...

Matrimonio gay: il parlamento di Malta dice “sì” all’unanimità

Gender diktat: il neosindaco di Verona Sboarina sotto attacco