Archivio: 1334

Eliminare ovunque le croci, ecco la nuova parola d’ordine in USA

Foto CR (di Mauro Faverzani) Negli Stati Uniti, ormai, la caccia ai cristiani è aperta. Senza quartiere, senza regole, sistematica e permanente. È feroce, ideologica, diabolica. Non lascia respiro, né scampo. Come ha denunciato lo scorso 14 marzo il sito Voice of the Persecuted: attivisti dell'American Humanist Association hanno addirittura sporto denuncia contro la Bladensburg Peace Cross, una croce eretta quasi un secolo fa, nel 1925, senza che mai alcuno avesse trovato alcunché da eccepire in merito. Commemora anzi il sacrificio di 49 soldati originari della contea di Prince George, nel Maryland, caduti durante la prima guerra mondiale. …

I parlamentari cattolici di fronte all’UNAR

(di Danilo Quinto) Sembra che parte dei parlamentari aderenti a Scelta Civica abbiano scoperto che il Governo Renzi, così come quelli precedenti, voglia perseguire una strategia di genuflessione nei confronti della cultura omosessualista dominante. (altro…) I pa…

Questo Papa piace troppo: l’ultima appassionata opera di Mario Palmaro

(di Cristina Siccardi) Mario Palmaro (Cesano Maderno, 5 giugno 1968 – Monza, 9 marzo 2014), prima di lasciare il mondo all’età di 46 anni non ancora compiuti, ha voluto dare un segno profondo della sua perseverante Fede: il funerale. Mercoledì 12 marzo, nel magnif…

La teoria del gender: per l’uomo o contro l’uomo?

(di Federico Catani) In tempi come i nostri, in cui l’ideologia omosessualista imperversa, è più che mai necessario avere a disposizione validi strumenti per controbattere. Ecco perché va salutata con gioia la pubblicazione degli Atti del Convegno organizzato a Ver…

La morte di Blas Pinar (1919-2014), uno dei protagonisti dell’“Eurodestra”

Lo scorso 28 gennaio è deceduto all’età di 95 anni a Madrid in Spagna il leader politico spagnolo Blas Pinar. Dopo essere stato durante il franchismo direttore dell’Instituto de Cultura Hispanica e procuratore delle Cortes Españolas, fondò nel 1976 il Movimento …

Notizie dalla Rete

Caro presidente, gli italiani si aspettano che lei difenda l’Italia non che attacchi il governo. Quanto alla guerra non fu salvini che bombardò Belgrado, ma…

(Antonio Socci, Libero, 16 settembre 2018) Sergio Mattarella è una persona mite e garbata, con uno spiccato senso delle istituzioni. Sono pregi importanti e dovr

L’ex seminarista e il teologo: messaggi per ricostruire partendo dalla verità

(Aldo Maria Valli, aldomariavalli.it – 12 settembre 2018) Continuano le prese di posizione sulla questione degli abusi nella Chiesa. Tra le più chiare e significativ

Il Cammino dei Tre Sentieri consiglia “Trilogia romana” di Roberto de Mattei

Gaenswein: gli abusi sono l’11 settembre della Chiesa

La caccia a Viganò è aperta. C’è un ordine di servizio del Vaticano, scrive Church Militan...

Parla Viganò: “Non sono il corvo e non agisco per vendetta. Voglio solo che la verità emerg...

Dublino, il Papa, la Lettera sui predatori omosessuali – vescovi e no – che non par...

La ragnatela di “Zio Ted” e quelle connessioni inquietanti

Un appello al consiglio cardinalizio: consigliate il Papa sulla pena di morte. Ha fatto un erro...

Chiesa, omoeresia. Le cifre (impressionanti) di P. Dariusz Oko, le paure dei progressisti.

Humanae Vitae. Replica garbata al trollaggio di un sito sedicente cattolico

“La verginità non è necessaria”. E le Spose di Cristo insorgono

“La nostra patria è la nostra fede, la nostra terra, il nostro re. Ma la loro patria che...

“Humanae vitaeˮ, quell’ultimo sondaggio segreto di Paolo VI

L’eresia del teleologismo: dagli antichi Traci alle Indicazioni dei Vescovi dell’Emilia Rom...

Seifert: “La morte cerebrale è un inganno: vi spiego perché”

“Dietro i migranti c’è un piano per cambiare i popoli europei”

La radicalizzazione islamica nelle carceri europee

Orgoglio e giudizio. A colloquio con la prof.ssa Brambilla per fare chiarezza su gay pride e di...

Bergoglio attore di se stesso? Ma la sua parola è il vero problema!