Archivio: 1334

Eliminare ovunque le croci, ecco la nuova parola d’ordine in USA

Foto CR (di Mauro Faverzani) Negli Stati Uniti, ormai, la caccia ai cristiani è aperta. Senza quartiere, senza regole, sistematica e permanente. È feroce, ideologica, diabolica. Non lascia respiro, né scampo. Come ha denunciato lo scorso 14 marzo il sito Voice of the Persecuted: attivisti dell'American Humanist Association hanno addirittura sporto denuncia contro la Bladensburg Peace Cross, una croce eretta quasi un secolo fa, nel 1925, senza che mai alcuno avesse trovato alcunché da eccepire in merito. Commemora anzi il sacrificio di 49 soldati originari della contea di Prince George, nel Maryland, caduti durante la prima guerra mondiale. …

I parlamentari cattolici di fronte all’UNAR

(di Danilo Quinto) Sembra che parte dei parlamentari aderenti a Scelta Civica abbiano scoperto che il Governo Renzi, così come quelli precedenti, voglia perseguire una strategia di genuflessione nei confronti della cultura omosessualista dominante. (altro…) I pa…

Questo Papa piace troppo: l’ultima appassionata opera di Mario Palmaro

(di Cristina Siccardi) Mario Palmaro (Cesano Maderno, 5 giugno 1968 – Monza, 9 marzo 2014), prima di lasciare il mondo all’età di 46 anni non ancora compiuti, ha voluto dare un segno profondo della sua perseverante Fede: il funerale. Mercoledì 12 marzo, nel magnif…

La teoria del gender: per l’uomo o contro l’uomo?

(di Federico Catani) In tempi come i nostri, in cui l’ideologia omosessualista imperversa, è più che mai necessario avere a disposizione validi strumenti per controbattere. Ecco perché va salutata con gioia la pubblicazione degli Atti del Convegno organizzato a Ver…

La morte di Blas Pinar (1919-2014), uno dei protagonisti dell’“Eurodestra”

Lo scorso 28 gennaio è deceduto all’età di 95 anni a Madrid in Spagna il leader politico spagnolo Blas Pinar. Dopo essere stato durante il franchismo direttore dell’Instituto de Cultura Hispanica e procuratore delle Cortes Españolas, fondò nel 1976 il Movimento …

Notizie dalla Rete

D’Agostino: “Il Conte bis come sempre non è stato deciso in Italia”

(Maurizio Caverzan, Panorama – 12 settembre 2019) La crisi italiana, l’elevazione di Giuseppe Conte a statista, la riabilitazione del nostro Paese. Sono n

Abusi in Vaticano. Viganò ha detto la verità anche su questo

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 19-09-19) Si dice che il primo sia accaduto all’interno delle stesse mura del Vaticano, al Pius X pre-seminario, che si trova a pochi pas

Una Chiesa che funziona al contrario

«Una crociata di preghiera e digiuno per il Sinodo sull’Amazzonia»

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali

In Amazzonia i diaconi sposati già dicono messa. E il papa lo sa

Quando la CEI consacrava l’Italia al Cuore Immacolato di Maria in funzione Anticomunista. Men...

De Mattei: “Il neo-modernismo divide la Chiesa cattolica in due religioni”

Il Sinodo Panamazzonico vuole ripetere gli stessi errori di cinquanta anni fa: a tutto benefici...

Berrette rosse al merito bergogliano

Governo Conte: in Italia comanda Macron, ecco il piano per ridurci a colonia

Amazzonia: la posta in gioco. Convegno Internazionale sul Sinodo Panamazzonico

Il vero volto dell’Amazzonia e certe analogie inquietanti

Il Cardinale Pell è innocente, i suoi accusatori no

Comunicato alla Stampa dell A.I.E. sulla dichiarazione di padre Arturo Sosa Abascal al meeting ...

Mistero buffo. Le capriole del PD (con i siluri di Macaluso e Calenda sull’accordo col M5...

Il cardinale Pell suona l’allarme contro il sinodo dell’Amazzonia. La sua lettera dal carce...

L’esercito nigeriano adora il SS. Sacramento prima di andare a combattere gli islamisti d...

Sinodo amazzonico: cavallo di Troia della Teologia della Liberazione

Cristianofobia in aumento in Inghilterra, Scozia e Galles