Archivio: 1326

Perché i Frati Francescani dell’Immacolata non devono firmare

Foto CR (Maurizio Grosso) È ormai noto a tutti che con provvedimento dell’8 dicembre 2013, il Commissario dei Frati Francescani dell’Immacolata, il cappuccino p. Fidenzio Volpi, ha ordinato immediata chiusura del Seminario teologico dei frati dell’Immacolata e ha richiesto quanto segue: tutti i seminaristi, sviati e in odore di eresia, devono «sottoscrivere personalmente un’accettazione formale del Novus Ordo quale espressione autentica della tradizione liturgica della Chiesa e dunque della tradizione francescana…e dei documenti del Concilio Vaticano II, secondo l’autorità riconosciuta loro dal Magistero». Con la minaccia abituale: «Chi non accettasse tali disposizioni verrà immediatamente dimesso dall’Istituto». Mentre, tutti gli …

A Portogruaro gruppo ecclesiale pro-gay

(di Mauro Faverzani) Sul sito dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Rufino di Concordia” in Portogruaro si spiega come da circa sette anni esista in loco un’iniziativa denominata Incontri ecclesiali di impegno civile e politico, costituita da «una trent…

Beatificazione della Regina Maria Cristina di Savoia

(di Cristina Siccardi) L’iter della Causa di beatificazione della Venerabile Maria Cristina di Savoia si è concluso felicemente nel corso dell’anno Bicentenario della sua nascita (14 novembre 2012 – 14 novembre 2013) e nel corso dell’Anno della Fede, quella…

L’ accordo Berlusconi-Renzi è intollerabile

(di Danilo Quinto) I sondaggi spesso diventano il motivo principale delle strategie politiche. Quelli più attendibili – come L’Atlante Politico, realizzato da Demos & Pi di Ilvo Diamanti per “La Repubblica”, di questa settimana – danno questa situazione: …

Quando la famiglia tradizionale è un successo di pubblico

(di Davide Greco) Eppure è una storia normalissima, di quelle che una volta formavano lo standard italiano. Una semplice storia di una coppia che si sposa, ha tre figli, e costruisce qualcosa di meraviglioso dal niente. Certo con alti e bassi, ma con continuità, con n…

Notizie dalla Rete

Preti sposati, tutto iniziò col Concilio e poi in Germania

(Nico Spuntoni, La Nuova Bussola Quotidiana – 16 ottobre 2019) “Per una popolazione di 50.000 anime a Manaos vi sono solo due sacerdoti e nel resto dell’Amazzonia

La cerimonia pagana in Vaticano è stata solo l’inizio delle attività irreverenti che avranno luogo durante il Sinodo

(Pan-amazon Synod Watch – 14 ottobre 2019) Adesso ne sappiamo di più su cosa sia accaduto dopo la cerimonia pagana del “Pago à la tierra” (“Tributo alla Terra”)

Sinodo: per alcune tribù indie, oltre all’infanticidio anche l’anzianicidio?

La Polonia premia Virginia Coda Nunziante per il suo impegno per la vita

Alberto Strumia, la Chiesa: come abbiamo fatto a ridurci così?

La “Correnzioncina” non basta. Chiarezza, per favore

Infanticidio in Amazzonia. C’è chi lo difende, anche nella Chiesa

Convegno TFP: Amazzonia, il rischio di un sinodo surreale

I pastori malaccorti e la paura di proclamare la verità

José Antonio Ureta: La presa del potere

Fino a quando?

Comitato Verità e Vita: La Corte e il suicidio assistito del diritto, della ragione e della co...

Ureta, Sinodo: con questi invitati, sappiano già come sarà la festa…

Eutanasia: conto alla rovescia

«La fedeltà al Papa ci impone chiarezza sulla fede»

“Il Sinodo Amazzonico sminuisce il Vangelo”

Andrea Tornielli: “I sacerdoti sposati sono una possibile opzione per l’Amazzonia”

Il Sinodo sull’Amazzonia propone “una nuova Chiesa”, avverte leader cattolico

D’Agostino: “Il Conte bis come sempre non è stato deciso in Italia”

Abusi in Vaticano. Viganò ha detto la verità anche su questo