Archivio: 1325

La sfida di Nigel Farage e dell’ UKIP, il partito per l’indipendenza dall’Europa

Foto CR (di Christophe Buffin de Chosal) In un elenco di movimenti populisti che sfidano l’Unione Europea, non può certo mancare l’United Kingdom Independance Party (UKIP) di Nigel Farage. Anche se, probabilmente, questi non sarebbe d’accordo con l’assimilazione al populismo europeo, o almeno per come si configura sul continente. L’UKIP è, inevitabilmente, molto britannico e comporta quindi tutta una serie di paradossi. Il primo di essi, e non è il più piccolo, è che il partito deve il suo successo nazionale non ad una questione nazionale in particolare, ma all’aver denunciato l’appartenenza della Gran Bretagna all’Unione Europea. Il …

Si tenta di impedire il convegno di Famiglia Domani del 31 gennaio a Roma

(di Lupo Glori) Ci risiamo. Il prossimo 31 gennaio, presso la sala della Protomoteca del Campidoglio, è in programma nuovamente il convegno Ideologia del gender: quali ricadute sulla famiglia? organizzato dall’Associazione Famiglia Domani con il sostegno della consig…

Consumi a zero e pressione fiscale devastante

(di Danilo Quinto) Se c’è una cosa che non inciderà sulla vita grama della maggior parte degli italiani, è il rimpasto di Governo di cui si parla. Buono per trovare nuovi assetti per l’equilibrio dei poteri tra Letta e Renzi – e per le loro rispettive consorter…

Sì alla Vita senza compromessi, parola di papa Francesco

(di Alfredo De Matteo) Nel corso del tradizionale discorso annuale che i Pontefici rivolgono al Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede, Papa Francesco ha scelto di parlare dei delicati temi della famiglia e della vita. Estremamente significativo un passaggio…

Notizie dalla Rete

La ragnatela di “Zio Ted” e quelle connessioni inquietanti

(Aldo Maria Valli su www.aldomariavalli.it)Il nuovo scandalo per abusi sessuali nella Chiesa cattolica degli Stati Uniti (questa volta tocca alla Pennsylvania: raccapriccianti l

Un appello al consiglio cardinalizio: consigliate il Papa sulla pena di morte. Ha fatto un errore.

(di Marco Tosatti su www.marcotosatti.com) “First Things”, uno dei più importanti se non il più importante sito cattolico indipendente degli Stati Uniti pubblica oggi

Chiesa, omoeresia. Le cifre (impressionanti) di P. Dariusz Oko, le paure dei progressisti.

Humanae Vitae. Replica garbata al trollaggio di un sito sedicente cattolico

“La verginità non è necessaria”. E le Spose di Cristo insorgono

“La nostra patria è la nostra fede, la nostra terra, il nostro re. Ma la loro patria che...

“Humanae vitaeˮ, quell’ultimo sondaggio segreto di Paolo VI

L’eresia del teleologismo: dagli antichi Traci alle Indicazioni dei Vescovi dell’Emilia Rom...

Seifert: “La morte cerebrale è un inganno: vi spiego perché”

“Dietro i migranti c’è un piano per cambiare i popoli europei”

La radicalizzazione islamica nelle carceri europee

Orgoglio e giudizio. A colloquio con la prof.ssa Brambilla per fare chiarezza su gay pride e di...

Bergoglio attore di se stesso? Ma la sua parola è il vero problema!

Medjugorje, Monsignor Peric: “False le 47 mila apparizioni mariane”

«Visitai Alfie: il problema è la “morte cerebrale”» – Intervista a Paul By...

Il ministro Fontana: “L’odio delle élite non mi spaventa”

Brunero Gherardini, Rivoluzione e Concilio. Concilio e Sessantotto.

La legge 194 è integralmente iniqua, punto!

Nella Russia di Putin si parla anche di prepararsi alla guerra

Il luterano, la prostituta e il Cardinale Kasper