Archivio: 1301

Può un cattolico riconoscere i “diritti delle coppie gay”?

Foto CR (di Roberto de Mattei) Si fa strada, anche nel mondo cattolico, una pericolosa convinzione: quella secondo cui il  riconoscimento giuridico delle convivenze omosessuali sarebbe l'unico rimedio per evitare il “matrimonio gay” che avanza. «No alle nozze gay, sì al riconoscimento dei diritti per le coppie di fatto e omosessuali», è la parola d'ordine di chi vorrebbe organizzare una linea di resistenza  fondata sul fallimentare principio del “cedere per non perdere”. Non si tratta solo di un colossale errore strategico, ma anche, e soprattutto, di un grave errore morale. La morale non solo cattolica, ma naturale, ha …

Anatema del vescovo: “l’ospedale di Erie non è più cattolico”

(di Mauro Faverzani) C’è il rischio che effettui sterilizzazioni e che propagandi la contraccezione: non può più qualificarsi come “cattolico” il St. Vincent Health, che con 428 posti letto rappresenta il maggior ospedale di Erie, in Pennsylvania, Stati Uniti. …

Si dica la verità sulle “primavere arabe”

(di Danilo Quinto) Tre settimane fa, intervenendo alla Camera sulle proteste in corso in Turchia, il Ministro degli Esteri italiano dichiarava: «Ma quale primavera araba? Piazza Taksim non è piazza Tahrir. E i turchi non sono arabi». Come a dire: non toccate le rivol…

Agostino Cottolengo. Pittore e maestro

(di Cristina Siccardi) A Nizza Marittima, sulla Costa Azzurra, c’è una grandiosa pala d’altare, nella chiesa dell’Annunciazione, dedicata al Cuore Immacolato di Maria, datata 1847: raffigura la Vergine con la corona regale, il capo circondato da dodici stelle e i…

Notizie dalla Rete

Il luterano, la prostituta e il Cardinale Kasper

di Don Alfredo M. Morselli (Cooperatores Veritatis, 23 maggio 2018) Abbiamo davvero la stessa fede? Recentemente il Cardinale W. Kasper ha rilasciato un’intervista[1] circa la

Obbedienza e resistenza nella storia e nella dottrina della Chiesa

(Roberto de Mattei, Rome Life Forum, Angelicum – 18 maggio 2018) Parlare di resistenza nella storia e nella dottrina cattolica non significa in alcun modo fare l’apologia de

FFI: La grande accusatrice offre scuse formali: ha scritto “cose non vere” sui laic...

In migliaia alla Marcia per la Vita. Nonostante boicottaggi assurdi e pavidumi ecclesiastici

L’Italia giovane che vuole cambiare

Fermatelo, marcia per la vita

La Marcia per vita cresce (nonostante il Potere)

Roma. Debutta con un grande convegno la nuova Accademia per la Vita. Quella di Giovanni Paolo I...

La madre di Vincent Lambert parteciperà alla Marcia per la Vita il 19 maggio

Un triste anniversario: i quarant’anni della legge 194

In principio era l’azione: il legame tra Amoris Laetitia e l’intercomunione con gli Evangel...

Roma 19 Maggio 2018: dodici motivi per esserci

Argentina, Marcia per la vita, Mauricio Macri: parla Alejandro Geyer

Giudici contro la legge pur di uccidere Alfie

La Pasqua di Alfie Evans. Giorno dopo giorno, una cronologia

Marcia per la Vita 2018 – parla Virginia Coda Nunziante

Gaudete et Exsultate: la demagogica pietà in marcia

Nel 70° anniversario della vittoria del 18 aprile 1948. Pio XII, Gedda e i comitati civici

Una suora dall’Argentina dice: il Papa propone preservativo e diaframma

Tutta la verità sul gioco delle parti tra Bergoglio e Scalfari sull’Inferno. La situazio...