Archivio: 1272

La “tregua di Natale” del 1914

Foto CR (di Roberto de Mattei) La spirale di violenza che si sviluppò nel Novecento ebbe il suo primo laboratorio di massa nella Prima guerra mondiale, un conflitto che segna la storia, non solo per l’estensione planetaria, e il numero spaventoso delle vittime, ben nove milioni, ma soprattutto per la novità e l’intensità dell’odio che essa accumulò nelle trincee contrapposte. Anche questa guerra conobbe però i suoi episodi di umanità. Forse il più straordinario fu quello avvenuto, nella parte settentrionale del fronte occidentale, alla vigilia di Natale del primo anno di guerra. Nel mese di dicembre del 1914 …

A Carrara allestito presepe “alternativo”

(di Alfredo de Matteo) A Carrara, davanti allo splendido Duomo di Sant’Andrea, un gruppo di pseudo artisti ha allestito, in una tenda, un presepe alternativo dove il bambino Gesù, è uno orrendo scheletrino  in resina bianca. Gli altri componenti del Presepe, la Ver…

Babbo Natale? Un simbolo troppo “cristiano”, abolito e poi “riabilitato” dalle proteste…

(di Mauro Faverzani) Non solo Gesù Bambino, ora anche Babbo Natale “disturba”. Viene considerato un simbolo troppo “cristiano”, pur non essendolo. Tale, quindi, da mettere in pericolo il «valore» della laicità dell’istituto e degli alunni. A sentenziar…

La Natività nella visione della beata Anna Katharina Emmerick

(di Cristina Siccardi)Gesù venne concepito in maniera soprannaturale e in maniera miracolosa nacque. Il Figlio di Dio non ebbe una nascita comune, come vorrebbero farci credere molti teologi e narratori contemporanei. Il loro intento è quello di “abbassare il livell…

L’umiltà e il coraggio di Giovanni Battista

(di Danilo Quinto) «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali» (Lc. 3,16). Sta in queste parole la grandezza della figura di Giovanni Battista, colui che dice: «Egli deve crescere e io invece…

Notizie dalla Rete

Pensieri e Voce. Marco Tosatti in podcast su Radio Roma Libera.

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 23 aprile 2019) Cari amici e nemici di Stilum Curiae, avrei dovuto fare questo post già da qualche settimana, ma la pigrizia colpevole da

Scala Santa: occasione da non perdere

(cronicasdepapafrancisco – 14 aprile 2019) Dopo 300 anni la Scala Santa, uno dei luoghi sacri di Roma più cari da sempre alla devozione cristiana, torna visibile nel

Estratti dell’omelia pronunciata dal Card. Eugenio Pacelli a Notre-Dame di Parigi, il 13 lugl...

Obbedienza e resistenza nella storia e nella dottrina della Chiesa

Ecco come e perché il monachesimo è sotto attacco

Papa, migranti, mafia e Italia: giochi di prestigio vaticani

La voluntas permissiva di Dio e il Documento di Abu Dhabi. Quando la toppa è peggio del buco.

Francescani dell’Immacolata: quando la resistenza paga

De Mattei: “Questa crisi viene da molto lontano”

Francescani Immacolata condannati

Il Congresso di Verona …ahinoi! Una grande sconfitta

Muri blasfemi

La 194 non si tocca!.. e tutto diventa meschino!

Il Papa chiede di diffondere la sua tesi che “la diversità delle religioni” è ...

Altro che diaconesse, noi vogliamo essere sacerdotesse

Intervista del Prof. Roberto De Mattei a Rorate Caeli in ordine all’analisi di Mons. Atha...

“UCCIDETE LO ZAR! Lo sterminio dei Romanov”. Un avvincente libro di Luciano Garibaldi

L’attentato terroristico in Nuova Zelanda e le responsabilità

Viganò e il papa. Quel grande silenzio che ferisce la Chiesa

Dopo le condanne dei cardinali Pell e Barbarin. Chiesa sotto assedio, smarrita