Archivio: 1272

La “tregua di Natale” del 1914

Foto CR (di Roberto de Mattei) La spirale di violenza che si sviluppò nel Novecento ebbe il suo primo laboratorio di massa nella Prima guerra mondiale, un conflitto che segna la storia, non solo per l’estensione planetaria, e il numero spaventoso delle vittime, ben nove milioni, ma soprattutto per la novità e l’intensità dell’odio che essa accumulò nelle trincee contrapposte. Anche questa guerra conobbe però i suoi episodi di umanità. Forse il più straordinario fu quello avvenuto, nella parte settentrionale del fronte occidentale, alla vigilia di Natale del primo anno di guerra. Nel mese di dicembre del 1914 …

A Carrara allestito presepe “alternativo”

(di Alfredo de Matteo) A Carrara, davanti allo splendido Duomo di Sant’Andrea, un gruppo di pseudo artisti ha allestito, in una tenda, un presepe alternativo dove il bambino Gesù, è uno orrendo scheletrino  in resina bianca. Gli altri componenti del Presepe, la Ver…

Babbo Natale? Un simbolo troppo “cristiano”, abolito e poi “riabilitato” dalle proteste…

(di Mauro Faverzani) Non solo Gesù Bambino, ora anche Babbo Natale “disturba”. Viene considerato un simbolo troppo “cristiano”, pur non essendolo. Tale, quindi, da mettere in pericolo il «valore» della laicità dell’istituto e degli alunni. A sentenziar…

La Natività nella visione della beata Anna Katharina Emmerick

(di Cristina Siccardi)Gesù venne concepito in maniera soprannaturale e in maniera miracolosa nacque. Il Figlio di Dio non ebbe una nascita comune, come vorrebbero farci credere molti teologi e narratori contemporanei. Il loro intento è quello di “abbassare il livell…

L’umiltà e il coraggio di Giovanni Battista

(di Danilo Quinto) «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali» (Lc. 3,16). Sta in queste parole la grandezza della figura di Giovanni Battista, colui che dice: «Egli deve crescere e io invece…

Notizie dalla Rete

Una Chiesa che funziona al contrario

(fsspx.news – 12 settembre 2019) Intervista a don Davide Pagliarani, Superiore generale della Fraternità San Pio X. Reverendo Superiore Generale, per la fine dell’anno

«Una crociata di preghiera e digiuno per il Sinodo sull’Amazzonia»

(Chiesa e Post Concilio – settembre 2019) Testo integrale del documento che lancia la «crociata di preghiera e digiuno» promossa dal card.Raymond L. Burke e da mons. Ath

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali

In Amazzonia i diaconi sposati già dicono messa. E il papa lo sa

Quando la CEI consacrava l’Italia al Cuore Immacolato di Maria in funzione Anticomunista. Men...

De Mattei: “Il neo-modernismo divide la Chiesa cattolica in due religioni”

Il Sinodo Panamazzonico vuole ripetere gli stessi errori di cinquanta anni fa: a tutto benefici...

Berrette rosse al merito bergogliano

Governo Conte: in Italia comanda Macron, ecco il piano per ridurci a colonia

Amazzonia: la posta in gioco. Convegno Internazionale sul Sinodo Panamazzonico

Il vero volto dell’Amazzonia e certe analogie inquietanti

Il Cardinale Pell è innocente, i suoi accusatori no

Comunicato alla Stampa dell A.I.E. sulla dichiarazione di padre Arturo Sosa Abascal al meeting ...

Mistero buffo. Le capriole del PD (con i siluri di Macaluso e Calenda sull’accordo col M5...

Il cardinale Pell suona l’allarme contro il sinodo dell’Amazzonia. La sua lettera dal carce...

L’esercito nigeriano adora il SS. Sacramento prima di andare a combattere gli islamisti d...

Sinodo amazzonico: cavallo di Troia della Teologia della Liberazione

Cristianofobia in aumento in Inghilterra, Scozia e Galles

Un santo marxista? La strana proposta dei vescovi brasiliani per il Sinodo

La mafia dell’anello di Tucum? Articolo di José Ureta