Archivio: 1272

La “tregua di Natale” del 1914

Foto CR (di Roberto de Mattei) La spirale di violenza che si sviluppò nel Novecento ebbe il suo primo laboratorio di massa nella Prima guerra mondiale, un conflitto che segna la storia, non solo per l’estensione planetaria, e il numero spaventoso delle vittime, ben nove milioni, ma soprattutto per la novità e l’intensità dell’odio che essa accumulò nelle trincee contrapposte. Anche questa guerra conobbe però i suoi episodi di umanità. Forse il più straordinario fu quello avvenuto, nella parte settentrionale del fronte occidentale, alla vigilia di Natale del primo anno di guerra. Nel mese di dicembre del 1914 …

A Carrara allestito presepe “alternativo”

(di Alfredo de Matteo) A Carrara, davanti allo splendido Duomo di Sant’Andrea, un gruppo di pseudo artisti ha allestito, in una tenda, un presepe alternativo dove il bambino Gesù, è uno orrendo scheletrino  in resina bianca. Gli altri componenti del Presepe, la Ver…

Babbo Natale? Un simbolo troppo “cristiano”, abolito e poi “riabilitato” dalle proteste…

(di Mauro Faverzani) Non solo Gesù Bambino, ora anche Babbo Natale “disturba”. Viene considerato un simbolo troppo “cristiano”, pur non essendolo. Tale, quindi, da mettere in pericolo il «valore» della laicità dell’istituto e degli alunni. A sentenziar…

La Natività nella visione della beata Anna Katharina Emmerick

(di Cristina Siccardi)Gesù venne concepito in maniera soprannaturale e in maniera miracolosa nacque. Il Figlio di Dio non ebbe una nascita comune, come vorrebbero farci credere molti teologi e narratori contemporanei. Il loro intento è quello di “abbassare il livell…

L’umiltà e il coraggio di Giovanni Battista

(di Danilo Quinto) «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali» (Lc. 3,16). Sta in queste parole la grandezza della figura di Giovanni Battista, colui che dice: «Egli deve crescere e io invece…

Notizie dalla Rete

Don Morselli: “adorare qualcosa che non è Dio è già idolatria, anche se non si conosce l’idolo”

(Michele M. Ippolito, La Fede Quotidiana – 18 novembre 2019) Prosegue il dibattito, anche abbastanza acceso, sul Sinodo per l’ Amazzonia. La Fede Quotidiana ha registrat

Dichiarazione di Abu Dhabi, Ronald Lauder e Cardinal Ayuso

(Giuseppe Rusconi, Rossoporpora.org – 14 novembre 2019) Il 4 febbraio scorso papa Francesco e il Grande imam di Al-Azhar Ahamad al-Tayyb hanno firmato a Abu Dhabi una

Card. Burke: “So che devo rendere conto a nostro Signore. Anche se avessi commesso degli erro...

Per una Norimberga del comunismo: l’appello in Senato

Prete austriaco “benedice” le nozze di una coppia lesbica

La voce del popolo cattolico amazzonico è stata disprezzata dai Padri sinodali

Il naufragio di un governo

Un fiore per gli Zuavi

Comunicato del Superiore generale in occasione del sinodo dell’Amazzonia

Barretto, un card. in fuga – Umbria: cappottone per CEI e Avvenire

I vescovi italiani vogliono farci pregare la Pachamama

A 30 dal crollo del Comunismo. L’incredibile paradosso italiano…

Lettera aperta di mons. Schneider a condanna dell’abominio idolatrico consumatosi al sino...

Il Papa delle tre carte (e delle Pachamama)

Pachamama, solo simbolo o anche idolo?

Autodifesa: Cattolici gettano idoli di Pachamama nel Tevere

Salvare il ceto medio dal bombardamento globalista (e comunista) per ricostruire l’Italia

Preti sposati, tutto iniziò col Concilio e poi in Germania

La cerimonia pagana in Vaticano è stata solo l’inizio delle attività irreverenti che avrann...

Sinodo: per alcune tribù indie, oltre all’infanticidio anche l’anzianicidio?