Archivio: 1259

L’oltraggio di Venezia e il Crocifisso di Vienna

Foto CR (di ) E' difficile immaginare un oltraggio contro la fede cristiana più blasfemo e provocatorio di quello che si è avuto al Festival del Cinema di Venezia il 31 agosto con la proiezione del film Paradise Faith, Fede nel Paradiso, di Ulrich Seidl, film  che ha il suo punto culminante in una sequenza in cui la protagonista, l'attrice Maria Hoffstatter, si dedica all'autoerotismo utilizzando come strumento un crocifisso. E' inutile entrare nei particolari, che sono raccapriccianti, ma sarà bene ricordare che per un cristiano non c'è simbolo più sacro del Crocifisso, che rappresenta Gesù Cristo, …

L’epoca del “martirio bianco”

(di Cristina Siccardi) Lo spettacolo blasfemo di Romeo Castellucci e il bestemmiante film del regista Ulrich Seidl, proiettato nell’ultima edizione del Festival del Cinema di Venezia, non sono altro che il prodotto di una società completamente laicizzata, che divora …

Convegno a Firenze sui pericoli dell’Islam

(di Carlo Manetti) L’Associazione Una via per Oriana Fallaci ha organizzato a Firenze il 15 e 16 settembre u.s. una due giorni di studio sul problema islamico. Partendo dalla commemorazione dell’intellettuale fiorentina, si è approfondito il problema della compatib…

La nuova cattedrale della Madonna di Fatima a Karaganda

(di Juan Miguel Montes) Davanti a una grande folla di più di duemila persone, il cardinale Decano Angelo Sodano, legato papale, ha consacrato la nuova cattedrale neogotica della Madonna di Fatima a Karaganda, una storica città del Kazakistan che fu teatro di una feroc…

Il Papa scomodo di Fabrizio Cannone

(di Federico Catani) La bibliografia su papa Pio IX è sterminata, ma nessuno finora si è occupato specificamente della sua vicenda agiografica. A questa carenza ha sopperito il prof. Fabrizio Cannone con il suo Il Papa scomodo. Storia & retroscena della beatificaz…

Notizie dalla Rete

Il luterano, la prostituta e il Cardinale Kasper

di Don Alfredo M. Morselli (Cooperatores Veritatis, 23 maggio 2018) Abbiamo davvero la stessa fede? Recentemente il Cardinale W. Kasper ha rilasciato un’intervista[1] circa la

Obbedienza e resistenza nella storia e nella dottrina della Chiesa

(Roberto de Mattei, Rome Life Forum, Angelicum – 18 maggio 2018) Parlare di resistenza nella storia e nella dottrina cattolica non significa in alcun modo fare l’apologia de

FFI: La grande accusatrice offre scuse formali: ha scritto “cose non vere” sui laic...

In migliaia alla Marcia per la Vita. Nonostante boicottaggi assurdi e pavidumi ecclesiastici

L’Italia giovane che vuole cambiare

Fermatelo, marcia per la vita

La Marcia per vita cresce (nonostante il Potere)

Roma. Debutta con un grande convegno la nuova Accademia per la Vita. Quella di Giovanni Paolo I...

La madre di Vincent Lambert parteciperà alla Marcia per la Vita il 19 maggio

Un triste anniversario: i quarant’anni della legge 194

In principio era l’azione: il legame tra Amoris Laetitia e l’intercomunione con gli Evangel...

Roma 19 Maggio 2018: dodici motivi per esserci

Argentina, Marcia per la vita, Mauricio Macri: parla Alejandro Geyer

Giudici contro la legge pur di uccidere Alfie

La Pasqua di Alfie Evans. Giorno dopo giorno, una cronologia

Marcia per la Vita 2018 – parla Virginia Coda Nunziante

Gaudete et Exsultate: la demagogica pietà in marcia

Nel 70° anniversario della vittoria del 18 aprile 1948. Pio XII, Gedda e i comitati civici

Una suora dall’Argentina dice: il Papa propone preservativo e diaframma

Tutta la verità sul gioco delle parti tra Bergoglio e Scalfari sull’Inferno. La situazio...