Archivio: 1246

Editoriale: a Padova per i ragazzi Sacramenti sempre più lontani

Foto CR (di Mauro Faverzani) Le riforme pastorali introdotte da san Pio X furono accolte con grande gioia, perché resero possibile l’ammissione dei fanciulli alla Prima Comunione prima dei 12 anni. Oggi però in molte Diocesi si percorre una strada esattamente opposta: i Vescovi impongono ai Parroci di procrastinare per anni e anni le tappe fondamentali dell'ICFR, orribile acronimo che sta per Iniziazione Cristiana di Fanciulli e Ragazzi. A Milano, a Torino, a Brescia, a Cremona, a Venezia, a Verona, a Vicenza, a Trento. Da qualche tempo anche a Padova. Ne parla un testo singolarmente firmato dalla …

Politica italiana: elezioni subito!

(di Danilo Quinto) Il Presidente del Consiglio ‒ l’ha dichiarato nei giorni scorsi all’Assemblea Nazionale delle ACCRI ‒ teme di aver perso negli ultimi tempi l’appoggio che gli osservatori gli attribuivano da parte dei cosiddetti poteri forti. «In questo…

Gran Bretagna: i medici e la Legge di Dio

(di Gianfranco Amato) Il General Medical Council (GMC), l’Ordine nazionale dei medici britannici, è stato categorico: i medici cristiani sono obbligati ad eseguire operazioni chirurgiche per il cambiamento di sesso. Si tratta di quell’intervento operatorio che va s…

Bioetica: nuove prospettive per la diagnosi

(di Alfredo De Matteo) Un test non invasivo messo a punto dai ricercatori dell’università di Washington e illustrato sulla rivista “Science Translational Medicine” è la nuova frontiera della diagnosi prenatale che nel prossimo futuro dovrebbe rimpiazzare la trad…

Cultura: il potere della pubblicità

(di Cristina Siccardi) La pubblicità è una delle forme più persuasive per indirizzare i gusti e le scelte delle persone. Il primo annuncio pubblicitario risale al 1630 e apparve su un giornale di quel tempo: era una semplice inserzione che richiamava il nome del prod…

Notizie dalla Rete

Non si può mai votare per il male minore

(Tommaso Scandroglio per La Nuova Bussola Quotidiana – 19 febbraio 2018) Il deputato Maurizio Lupi torna a giustificare il voto a favore della legge sulle unioni civili e

Don Morselli scrive ai Vescovi dell’Emilia Romagna, contesta la loro interpretazione di Amoris laetitia ed esprime fedeltà alla Chiesa

(Don Morselli, blog.messainlatino.it – 20 febbraio 2018) A Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Matteo Zuppi Arcivescovo di Bologna Pubblica professione di fede in forma di giuram

La caccia ai preti delle “Iene” stavolta ha acceso una luce sull’orrore dell’aborto

Zen: “Non sono ancora riuscito a capire per che cosa dialogano con la Cina”

Cattolici di Hong Kong ai vescovi del mondo: Fermate il possibile accordo fra Cina e Santa Sede...

Sorondo e la Dottrina social(ista) della Chiesa

Dopo le smentite, il Vaticano ammette che una commissione papale sta riesaminando Humanae Vitae

Le Dat di Patrizia e la nostra umanità residua

Zen: “Il segretario di Stato vaticano sbaglia”

Importantissima presa di posizione ed esortazione di mons. Schneider sulla Professione delle ve...

Padre Paolo Siano: Padre Manelli e i Francescani dell’Immacolata sono spazzatura nella nuova ...

Quella sintonia tra Bergoglio e l’imam di Al Azhar

Il doppio volto di Al-Azhar

Regione Emilia-Romagna: sempre più aborti

Inaccettabile il documento su Amoris laetitia dei Vescovi dell’Emilia Romagna

Finisce la famiglia italiana e inizia la grande solitudine

Parlano gli accusatori del Papa: “Tradisce la Chiesa con l’islam”

“Gli immigrazionisti sono gli utili idioti dell’islam”

La campionessa dell’agenda pro aborto e lgbt riceve l’onorificenza dell’Ordin...

Marcia per la Vita: dopo il Diktat dell’on. Gian Luigi Gigli il comitato organizzatore ri...