Archivio: 1206

EDITORIALE: cancellare le feste patronali? Viola libertà religiosa e bene comune

Foto CR Di mezzo c’è una questione di coscienza. Niente di meno. Cancellare con un colpo di spugna le feste patronali non è solo faccenda sindacale, né tanto meno ragionieristica. È un provvedimento, che incide direttamente sulle anime. Per difendere le quali i cattolici son chiamati a raccolta e ad usare, se necessario, le armi della dialettica politica e del buon senso, a tutela dei diritti dello spirito. A recitarlo a chiare lettere è un testo autorevolissimo e vincolante per un credente quale il Catechismo della Chiesa cattolica, che al n. 2188 recita: «Nel rispetto della libertà religiosa …

CULTURA: è proprio vero che la modernità ha posto domande giuste?

Recentemente Massimo Introvigne su “La bussola quotidiana” ha recensito un testo di Massimo Borghesi su Augusto del Noce. Non entro nel merito del testo di Borghesi perché non l’ho letto e quindi evito di far riferimento a ciò che Introvigne dice sul testo in qu…

TURCHIA: minacce per Cipro

A luglio 2012 Cipro deve assicurare la presidenza di turno dell’Unione europea. La Turchia non teme che in questa fase i suoi rapporti con l’UE possano peggiorare, pertanto ha deciso di indurire i toni per spingere l’Unione europea a «risolvere la questione cipri…

CHIESA CATTOLICA: il concordato ed il carattere sacro di Roma

L’ultimo numero della rivista “Ius Ecclesiae” ha pubblicato il testo della Lectio magistralis di mons. Georg Gänswein, attualmente Segretario particolare di Benedetto XVI, pronunciata il 15 febbraio 2011 nel ricevere la Laurea honoris causa in Comunicazione dall…

PORNOGRAFIA: l’azienda del trasporto pubblico di Roma promuove l’immoralità

Dopo aver visto i numeri-verde per i gay sugli autobus metropolitani, quindi la diffusione capillare della campagna anti-omofobia patriocinata l’anno scorso – sempre con denaro pubblico – dal Ministero delle Pari Opportunità, quest’anno l’estate romana ha ris…

Notizie dalla Rete

La Polonia premia Virginia Coda Nunziante per il suo impegno per la vita

(Stilum Curiae di Marco Tosatti) Cari amici e nemici di Stilum Curiae, siamo molto lieti di rendervi partecipi di una notizia che riguarda qualcuno di molto impegnato sul fronte

Alberto Strumia, la Chiesa: come abbiamo fatto a ridurci così?

(Marco Tosatti, Stilum Curiae – 11 ottobre 2019) Carissimi Stilumcuriali, è con grande piace che abbiamo l’onore di ospitare una riflessione sullo stato attuale della C

La “Correnzioncina” non basta. Chiarezza, per favore

Infanticidio in Amazzonia. C’è chi lo difende, anche nella Chiesa

Convegno TFP: Amazzonia, il rischio di un sinodo surreale

I pastori malaccorti e la paura di proclamare la verità

José Antonio Ureta: La presa del potere

Fino a quando?

Comitato Verità e Vita: La Corte e il suicidio assistito del diritto, della ragione e della co...

Ureta, Sinodo: con questi invitati, sappiano già come sarà la festa…

Eutanasia: conto alla rovescia

«La fedeltà al Papa ci impone chiarezza sulla fede»

“Il Sinodo Amazzonico sminuisce il Vangelo”

Andrea Tornielli: “I sacerdoti sposati sono una possibile opzione per l’Amazzonia”

Il Sinodo sull’Amazzonia propone “una nuova Chiesa”, avverte leader cattolico

D’Agostino: “Il Conte bis come sempre non è stato deciso in Italia”

Abusi in Vaticano. Viganò ha detto la verità anche su questo

Una Chiesa che funziona al contrario

«Una crociata di preghiera e digiuno per il Sinodo sull’Amazzonia»

Lo sciamanesimo promosso dai documenti pre-sinodali