Archivio: Chiesa cattolica

Un “martire bianco” salesiano: il cardinale Štěpán Trochta

Foto CR (di Cristina Siccardi) La Chiesa è costituita da uomini degni e da uomini indegni. L’informazione laica, ma pure quella trasmessa dai pulpiti delle nostre chiese, non ci parla più di loro: dei santi e dei martiri, capaci di fecondare le anime, spiritualmente, moralmente, concretamente. Come è possibile non conoscere, per esempio, la vita del martire bianco Štěpán Trochta, il salesiano ceco, perseguitato prima dai nazisti e poi dal regime comunista della Repubblica cecoslovacca? Eppure il cardinale Štěpán è una gloria per la Chiesa, pronto a seguire le orme del protomartire santo Stefano: uguale forza nella fede, …

FRANCIA: così la “neutralità” laicista ha cancellato la Chiesa

(di Mauro Faverzani) Secondo il recente studio dal già eloquente titolo «L’arcipel français. Naissance d’une nation multiple et divisée», diffuso dall’intellettuale Jérôme Fourquet, il Cattolicesimo in Francia starebbe attraversando la sua «fase terminale…

Testimoni della Chiesa romena: il vescovo Áron Márton

(di Cristina Siccardi) Gli fu offerto da papa Paolo VI il cardinalato, ma lui lo rifiutò quando seppe che il Governo rumeno non aveva approvato la creazione a cardinale di monsignor Iuliu Hossu (ne abbiamo trattato su Corrispondenza Romana il 27 marzo u.s.) e la volont…

Il Novus ordo cinquant’anni dopo: quale bilancio?

(di Mauro Faverzani) Era esattamente il 3 aprile 1969, quando uscì la costituzione apostolica Missale Romanum, con cui Paolo VI promulgò il Novus Ordo della Messa. Son trascorsi cinquant’anni da allora. Ma quale bilancio, se ne può trarre? Intende rispondere a ques…

Perseguitato per la fede: il cardinale Beran

(di Cristina Siccardi) La scorsa settimana, su queste colonne, si è parlato di sette vescovi in Romania (https://www.corrispondenzaromana.it/beati-a-giugno-sette-vescovi-martiri-in-romania/), braccati e martirizzati dal regime comunista, fra i quali il cardinale Iuliu …

Beati a giugno sette vescovi martiri in Romania

(di Cristina Siccardi) Il 19 marzo scorso papa Francesco ha autorizzato la promulgazione dei decreti riguardanti il martirio di sette vescovi della Chiesa greco-cattolica di Romania, sotto il regime comunista, e domenica 2 giugno 2019 presenzierà alla Messa per la loro…

Il Cristo-orologio capovolto, simbolo di una Chiesa ribaltata

(di Lupo Glori) Un’installazione colorata con una enorme insegna al neon davanti all’altare e un Cristo-orologio, appeso a testa in giù con le braccia crocifisse a fungere da lancette orarie. Potrebbe essere l’ennesima provocazione all’interno di qualche spazio…

Ordine di Malta: quelle parole d’ordine politically correct

(di Mauro Faverzani) Vi fu un tempo, circa tre anni fa, in cui qualcuno nell’Ordine di Malta ancora mostrò di sapersi scandalizzare, nell’apprendere di progetti umanitari internazionali con erogazione di contraccettivi avviati in Myanmar, Kenya e Sud-Sudan, progett…

Il venerabile Fulton J. Sheen, e i fatidici anni «1858» e «1917»

(di Giovanni Tortelli) La figura carismatica dell’arcivescovo Fulton J. Sheen è ancor oggi molto popolare negli Stati Uniti, un po’ meno in Italia. Nato nel 1895 a El Paso in Illinois (da non confondersi con la più famosa El Paso nel Texas) da una famiglia di orig…

La verità sulla Santa Casa di Loreto

Lunedì 25 marzo 2019, solennità dell’Annunciazione, papa Francesco visiterà la Santa Casa di Loreto. Alla vigilia del viaggio abbiamo intervistato il prof. Giorgio Nicolini, uno dei massimi esperti mondiali della Santa Casa. (altro…) La verità sulla Santa C…

Il centenario dei missionari della consolata

(di Cristina Siccardi) Cento anni fa i Missionari della Consolata giunsero in Tanganyika (Tanzania): era il 21 aprile 1919. Erano in quattro: i padri Giovanni Ciravegna, Giacomo Cavallo, Gaudenzio Panelatti e Domenico Vignoli. (altro…) Il centenario dei missionar…

Notizie dalla Rete

Preti sposati, tutto iniziò col Concilio e poi in Germania

(Nico Spuntoni, La Nuova Bussola Quotidiana – 16 ottobre 2019) “Per una popolazione di 50.000 anime a Manaos vi sono solo due sacerdoti e nel resto dell’Amazzonia

La cerimonia pagana in Vaticano è stata solo l’inizio delle attività irreverenti che avranno luogo durante il Sinodo

(Pan-amazon Synod Watch – 14 ottobre 2019) Adesso ne sappiamo di più su cosa sia accaduto dopo la cerimonia pagana del “Pago à la tierra” (“Tributo alla Terra”)

Sinodo: per alcune tribù indie, oltre all’infanticidio anche l’anzianicidio?

La Polonia premia Virginia Coda Nunziante per il suo impegno per la vita

Alberto Strumia, la Chiesa: come abbiamo fatto a ridurci così?

La “Correnzioncina” non basta. Chiarezza, per favore

Infanticidio in Amazzonia. C’è chi lo difende, anche nella Chiesa

Convegno TFP: Amazzonia, il rischio di un sinodo surreale

I pastori malaccorti e la paura di proclamare la verità

José Antonio Ureta: La presa del potere

Fino a quando?

Comitato Verità e Vita: La Corte e il suicidio assistito del diritto, della ragione e della co...

Ureta, Sinodo: con questi invitati, sappiano già come sarà la festa…

Eutanasia: conto alla rovescia

«La fedeltà al Papa ci impone chiarezza sulla fede»

“Il Sinodo Amazzonico sminuisce il Vangelo”

Andrea Tornielli: “I sacerdoti sposati sono una possibile opzione per l’Amazzonia”

Il Sinodo sull’Amazzonia propone “una nuova Chiesa”, avverte leader cattolico

D’Agostino: “Il Conte bis come sempre non è stato deciso in Italia”

Abusi in Vaticano. Viganò ha detto la verità anche su questo