Archivio: Aborto

La diffusione della pillola del giorno dopo, in Francia e in Italia

Foto CR (di Lupo Glori) Da oggi, le studentesse delle medie e dei licei francesi avranno libero e completo accesso alla cosiddetta “pillola del giorno dopo” direttamente tra i banchi di scuola. Il 28 maggio è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un decreto con cui il ministro della Salute Marisol Touraine autorizza le ragazze a richiedere la pillola senza doversi sottoporre ad alcun colloquio psicologico. L’obiettivo del provvedimento – ha sottolineato il ministro della Salute – è quello di «diffondere di più questo tipo di prevenzione». Cade dunque, con tale folle ed ideologico decreto, l’ultimo “scoglio” …

MARCIA PER LA VITA: due importanti convegni il 7 e 8 maggio

(di Giovanni Arcidiacono) Alla vigilia della Marcia per la Vita, che si svolgerà a Roma domenica 8 maggio, si terranno due importanti convegni: il primo, in lingua inglese, raccoglierà esponenti del mondo Pro-Life internazionale di 26 paesi, al secondo parteciperanno …

Polonia: no all’aborto senza compromessi e senza eccezioni

(di Tommaso Scandroglio) Alte cortine fumogene sono state alzate a danno del progetto di legge polacco che mira da una parte a mandare in soffitta la vecchia legge che consente di sopprimere il feto in alcune circostanze e su altro versante a qualificare l’aborto come…

Il consiglio d’Europa bacchetta l’Italia sul presunto diritto d’aborto

(di Alfredo De Matteo) In Italia uccidere l’innocente con l’aborto è troppo difficile e la colpa è dei medici obiettori. È questa, in sintesi, la tesi sostenuta dal Consiglio d’Europa attraverso un recente pronunciamento in cui l’ente di Strasburgo ha dichiar…

Liberalizzata da marzo la pillola abortista Norlevo

(di Tommaso Scandroglio) Era già successo poco tempo fa per la pillola dei cinque giorni dopo, ora è capitato anche con la pillola del giorno dopo (Norlevo): l’Aifa, l’Agenzia del farmaco, ha deciso che dal 4 marzo scorso può essere venduta senza ricetta medica a…

Depenalizzato l’aborto clandestino ma aumentate le sanzioni amministrative

(di Alfredo De Matteo) Con il decreto legislativo n.8 del 15 gennaio scorso il reato di aborto clandestino è stato depenalizzato ma le sanzioni amministrative per le donne che vi ricorrono sono passate da 51 euro a 5/10 mila euro. (altro…) Depenalizzato l’…

ABORTO: quando l’aborto procurato uccide anche la madre

(di Tommaso Scandroglio) Ecco i fatti. Gabriella Cipolletta, di anni 19, sta assumendo un farmaco per curare un fungo della pelle. Ad un certo punto scopre di essere incinta e il medico curante – così pare – le suggerisce di abortire perché il farmaco potrebbe cau…

Si può sopprimere una vita per fini eugenetici

(di Tommaso Scandroglio) Bryan è nato a Parma nella notte di Natale. Un Gesù bambino però senza gambe (dal ginocchio in giù). Le ostetriche lo hanno coperto subito, non facendolo vedere alla madre né al padre per evitare loro uno shock immediato. Alla fine però i …

La Corte costituzionale apre all’eugenetica di Stato

(di Tommaso Scandroglio) Il 10 novembre scorso è stata depositata una sentenza della Corte costituzionale, la n. 229, che ancora una volta concerne il tema della fecondazione artificiale. Due sono i punti interessanti di questa ennesima pronuncia della Consulta sulla l…

Per il quotidiano Avvenire la legge 194 funziona…

(di Alfredo De Matteo) Come da prassi, anche quest’anno, è stata inviata al Parlamento la relazione annuale circa l’attuazione della legge 194/1978 sulla cosiddetta interruzione volontaria di gravidanza, in cui vengono presentati i dati definitivi relativi all’an…

Il premier spagnolo Rajoy fa il pro-life in casa e l’abortista nel mondo

(di Mauro Faverzani) È passato circa un mese da quando il Partito Popolare spagnolo in Senato ha fatto passare una deludente mini-riforma della legge Aído sull’aborto: un’operazione dal sapore spiccatamente elettorale, per cercar di recuperare, senza riuscirvi, qu…

Notizie dalla Rete

Il Gran Maestro dell’Ordine di Malta vieta la messa in rito romano antico

(Maria Guarini, Chiesa e Post Concilio – 12 giugno 2019) Leggiamo sul Catholic Herald che il Gran Maestro dell’Ordine di Malta, Fra’ Giacomo Dalla Torre, ha vieta

Viganò: “C’è ancora molto su cui indagare”

L’ex nunzio negli Stati Uniti Carlo Maria Viganò ha concesso una lunga intervista al Washington Post. La riportiamo qui nella versione italiana integrale. Nella sua prim

“Pregano troppo”. Il Vaticano chiude un altro ordine

Attaccano pure la Pentecoste: comizio nelle chiese per i migranti invece che testimoni Resurrez...

Gotti Tedeschi a Church Militant: una Chiesa che si comporta così non è la Chiesa di Cristo

Chi ha coperto le malefatte di McCarrick. I silenzi e le parole del papa

Tolkien: inglese, professore, cattolico

Europee: De Mattei, ‘rosario di Salvini? Il vero sconfitto è Papa Francesco’

Il Cardinale Jean-Pierre Ricard ha chiuso per mancanza di vocazioni il seminario interdiocesano...

Suora decapitata e mutilata in Centrafrica. “Uccisa per un rito propiziatorio”

La storia del Re Alfonso… dedicato a tutti coloro che si scandalizzano del Rosario di Salvini

RVC sul Papa e Zingaretti: permesso di proselitismo? Una petizione contro la Rai per la censura...

Comunicato congiunto

La legge dell’Alabama? Ancora ingiusta, ma è un passo avanti

Cosa c’è di giusto e di meno giusto nella lettera che accusa Papa Francesco di eresia se...

Fake News e ‘Nuova’ Repubblica – Margiotta Broglio Scatenato

Vincent Lambert deve morire. L’esecuzione è fissata per il 20 maggio

Abbiamo un Cardinale-elettricista che non conosce il Codice Penale, assieme a chi lo ha mandato...

«Roma deve rispondere alla Lettera Aperta che accusa il papa di eresia»

Il demonio odia la Liturgia tradizionale permeata di ordine e di bellezza