Archivio: Aborto

ABORTO: raddoppiati in dieci anni gli aborti in Spagna

Foto CR In nemmeno dieci anni, tra il 1998 ed il 2007, sono quasi raddoppiati in Spagna i casi di aborto praticato da donne di età compresa tra i 15 ed i 44 anni: si è passati da 53.847 a 112.138. Lo rivela una relazione del Ministero della Salute, relazione nella quale si specifica come si registrino ormai 11,49 interruzioni volontarie di gravidanza ogni mille donne. Ma vediamo la situazione più nel dettaglio: Madrid è in testa a questa tragica classifica con 16 aborti ogni mille donne. Seguono le Isole Baleari (14,91), Murcia (14,8), Catalogna (14,31), Aragona …

ABORTO: in Spagna campagna pro life durante la Settimana Santa

Le Confraternite di Siviglia, Cordoba, Valladolid, Palencia, Toledo e Badajoz hanno deciso di appoggiare nel corso della Settimana Santa la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Conferenza Episcopale a favore della vita e contro l’aborto, nonché di manifestare…

ABORTO: intervista al vescovo di Olinda e Recife

Pubblichiamo qui di seguito alcuni stralci dell’intervista rilasciata dal vescovo di Olinda e Recife, mons. José Cardoso Sobrinho, al giornale “Veja” del 18 marzo 1009, sul caso della bambina brasiliana (cfr. “Corrispondenza Romana” n. 1084). (altro…)…

ABORTO: 300 intellettuali spagnoli dicono “no” a una nuova legge sull’aborto

Presentato nei giorni scorsi in Spagna il “Manifesto dei 300”, documento in 12 punti in cui scienziati, docenti universitari ed intellettuali di chiara fama, operanti in campo biomedico, umanistico ed in quello delle Scienze Sociali, difendono il diritto alla vita d…

ABORTO: una polemica inutile sul caso della bambina brasiliana

Una polemica inutile è quella che si è aperta all’interno della Chiesa a proposito di quanto è avvenuto in Brasile, dove una bimba di nove anni, Carmen, è stata violentata ripetutamente dal suo patrigno e, dopo essere rimasta incinta di due gemellini, è stata cos…

ABORTO: Il presidente dei vescovi brasiliani critica le riduzioni giornalistiche

Il presidente della Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB), mons. Geraldo Lyrio Rocha, ha rilasciato lo scorso 13 marzo una dichiarazione, riportata dall’Agenzia “Zenit” (17 marzo 2009), sul caso della bambina brasiliana costretta ad abortire. (altro…

SPAGNA: la nuova legge sull’aborto va contro la libertà di coscienza

La nuova legge sull’aborto che il Governo spagnolo vuole approvare rappresenta una vessazione nei confronti dei professionisti sanitari e «risponde unicamente a motivi ideologici», afferma in una nota l’ANDOC (Associazione Nazionale per la Difesa del Diritto all…

ABORTO: Obama passa dalle parole ai fatti

Tutto come previsto. A tre giorni dal suo insediamento alla Casa Bianca, il neopresidente Usa, Barack Obama, ha firmato l’atto che sblocca i finanziamenti federali alle ONG che praticano l’aborto come metodo di pianificazione delle nascite a livello mondiale. (alt…

ABORTO: 300.000 manifestanti pro-life a Washington

Sono stati oltre 300.000 i partecipanti alla Marcia per la Vita che si è svolta come ogni anno a Washington il 22 gennaio. La data scelta dai manifestanti è l’anniversario del giorno in cui, il 22 gennaio 1973, la Corte Suprema introdusse nella legislazione american…

ABORTO: la coscienza dei Capi di Stato

In questi giorni due fatti accomunano il dibattito politico del Sudamerica e dell’Europa. Il granduca Enrico del Lussemburgo non firmerà la legge che legalizza l’eutanasia, di cui si prevede la fine dell’iter parlamentare entro dicembre. (altro…) ABORTO:…

ABORTO: in Spagna aborti raddoppiati in dieci anni

In Spagna il numero degli aborti volontari è più che raddoppiato in dieci anni. Secondo i dati diffusi il 3 dicembre dal Ministero della Sanità gli aborti sono stati 112.138, il dieci per cento in più rispetto ai circa 101.000 dell’anno precedente e oltre il doppi…

Notizie dalla Rete

Il mostro rosso-rosso come la repubblica degli anni ’30?

(Giuseppe Rusconi, Rossoporpora – 21 febbraio 2020) Dopo la Svizzera e la museruola lgbt che la maggior parte dell’elettorato ha voluto indossare ( vedi https:

Reinhard Marx e Annegret Kramp-Karrenbauer. La Germania progressista è a un passo (indietro)

(Simone M. Varisco, Caffestoria – 20 febbraio 2020) Ci sono passi indietro destinati ad avere conseguenze. Uno è quello del card. Reinhard Marx, arcivescovo di Monac

Profonda delusione per i grandi sostenitori della “Chiesa progressista” in Germania e in Au...

Il colpo di freno della Querida Amazonia

La lezione (politica, religiosa e morale) del Coronavirus

Papa Francesco è stato stoppato. E da oggi si ritrova più solo

La Chiesa tedesca si auto-protestantizza. In voce su RadioRomaLibera.org

In attesa della pubblicazione, 5 possibili scenari per l’Esortazione apostolica post-sinodale...

Cosa ci si aspetta dall’Esortazione Apostolica di Papa Francesco?

Non lasciate che Li Wenliang sia morto invano

Un assaggio del vero Cantico dei Cantici

“Viri probati? Una grave spaccatura nella Chiesa”

Schneider: Chiesa e fede più forti delle eresie tedesche

Sinodo tedesco. Woelki: è un parlamento protestante

Monsignor Viganò: “I fedeli hanno il diritto di sapere”

La Chiesa adesso è a rischio: uno scisma minaccia l’Europa

Marcia per la vita a Washington: un segno di speranza / Intervista a Virginia Coda Nunziante

«Celibato, ultimo bastione di trascendente da abbattere»

La continenza sacerdotale e le sue origini apostoliche. Contro l’attacco al celibato

Soros ha finanziato l’islam radicale in Francia