Archivio: Aborto

ABORTO: importante manifestazione in Spagna

Foto CR Il 17 ottobre si è svolta a Madrid la più grande manifestazione di tutti i tempi in territorio spagnolo. Più di un milione di persone (alcune fonti parlano di due milioni di manifestanti) sono scese in piazza al grido Cada vida importa, ogni vita è importante, per dire basta ai soprusi del governo socialista di Zapatero che ha in programma una riforma in senso peggiorativo della legislazione vigente in Spagna sull’aborto. Il progetto di legge attualmente in discussione nel parlamento spagnolo prevede la possibilità di ricorrere all’interruzione volontaria di gravidanza senza parere medico e fino …

ABORTO: 15 volte in 17 anni

15 aborti in 17 anni. Sembra incredibile, ma questa è la storia vera di una donna statunitense che si racconta in un libro, Impossibile Motherhood: Testimony of an Abortion Addict (Maternità impossibile: la testimonianza di una donna dipendente dall’aborto). (altro…

ABORTO: boom fra le adolescenti

Le minorenni che lo scorso anno si sono rivolte al giudice tutelare di Milano per ottenere il permesso di abortire sono state 186, una ogni due giorni. È quanto emerge dai dati forniti dal Tribunale di Milano riportati da un articolo de “Il Giornale” di venerdì 2 …

ABORTO: libertà di espressione e religione censurate in Polonia

Il Rev. Marek Garncarzyk, caporedattore del settimanale cattolico “Gosc Niedzielny” di Katowice (“L’Ospite della Domenica” – 300.000 copie diffuse ogni settimana in tutta la Polonia), è stato processato e condannato il 23 settembre scorso dal Tribunale di K…

ABORTO: uno ogni 25 secondi nel 2007 nella UE

In Europa, nel 2007, sono stati registrati oltre un milione e duecentomila aborti, equivalenti a un aborto ogni 25 secondi, riferisce l’agenzia vaticana “Fides” (7 settembre 2009) che cita l’Istituto per la Politica familiare (IPF). Negli ultimi 10 anni oltre 13…

RU-486: la pillola della solitudine.

Adesso che durante la pausa estiva l’Aifa ha approvato la Ru 486 (dopo la sperimentazione in alcuni ospedali) e che non si sa ancora se e come sarà attuato nei reparti di ginecologia l’aborto farmacologico, anche se non riguarderà direttamente chi lavora in repart…

ABORTO: per gli inglesi un bimbo di 21 settimane è solo un “feto vivente abortito”

In Gran Bretagna una giovane donna, Sarah Capewell, ha dato alla luce un bimbo, Jayden, dopo 21 settimane e cinque giorni di gravidanza. Il personale sanitario si è rifiutato di sottoporre il bimbo prematuro alle cure intensive che forse gli avrebbero consentito di sop…

Un Angelo che muore

In Inghilterra a un un neonato partorito a 21 settimane e cinque giorni non è stato prestato soccorso come richiesto dalla giovane madre, lo prevede il protocollo. La colpa di questo piccolo Angelo è stata quella di venire al mondo con 48 ore di anticipo sulle regol…

ABORTO: in America crescono i “pro-life”

L’ultimo sondaggio Gallup, reso noto nel maggio scorso e pubblicato dal “Washington Post” (22 agosto 2009), rivela che il 51% degli americani, per la maggior parte giovani, sono pro-life e solo il 42% pro-choice, ossia per la libertà di scelta. (altro…) A…

ABORTO: con la RU486 si allarga l’omicidio di Stato

Chi si aspettava che il governo di centro-destra intervenisse sul piano legislativo per limitare i danni dell’aborto moderato, deve ricredersi. L’approvazione della pillola RU486 rende l’aborto più facile, oggi possibile in Italia anche a domicilio. La prima resp…

ABORTO: «RU486, così prevale il diritto del più forte»

Riportiamo uno stralcio dell’intervista di Francesco Ognibene al card. Angelo Bagnasco (“Avvenire”, 2 agosto 2009). (altro…) ABORTO: «RU486, così prevale il diritto del più forte» was last modified: Agosto 4th, 2009 by admin…

Notizie dalla Rete

C.M. Viganò: “Così la Neo-Religione mondiale avrà il suo tempio. Con l’approvazione del papa”

(Aldo Maria Valli – 19 novembre 2019) «Ai Venerabili Fratelli … che hanno pace e comunione con la Sede Apostolica sulla difesa della Verità rivelata da Gesù Cristo, s

Peter Kwasniewski: “La liturgia tradizionale, norma di Bellezza”

(MiL.it – 17 Novembre 2019) Peter Kwasniewski, nato nel 1971 nell’Illinois, è una delle figure più significative del cattolicesimo tradizionale americano, che si sa es

Don Morselli: “adorare qualcosa che non è Dio è già idolatria, anche se non si conosce l...

Dichiarazione di Abu Dhabi, Ronald Lauder e Cardinal Ayuso

Card. Burke: “So che devo rendere conto a nostro Signore. Anche se avessi commesso degli erro...

Per una Norimberga del comunismo: l’appello in Senato

Prete austriaco “benedice” le nozze di una coppia lesbica

La voce del popolo cattolico amazzonico è stata disprezzata dai Padri sinodali

Il naufragio di un governo

Un fiore per gli Zuavi

Comunicato del Superiore generale in occasione del sinodo dell’Amazzonia

Barretto, un card. in fuga – Umbria: cappottone per CEI e Avvenire

I vescovi italiani vogliono farci pregare la Pachamama

A 30 dal crollo del Comunismo. L’incredibile paradosso italiano…

Lettera aperta di mons. Schneider a condanna dell’abominio idolatrico consumatosi al sino...

Il Papa delle tre carte (e delle Pachamama)

Pachamama, solo simbolo o anche idolo?

Autodifesa: Cattolici gettano idoli di Pachamama nel Tevere

Salvare il ceto medio dal bombardamento globalista (e comunista) per ricostruire l’Italia

Preti sposati, tutto iniziò col Concilio e poi in Germania