Africa Centrale: la persecuzione dei cristiani da parte delle milizie “Séléka” (VIDEO)

Père Cyriaque DoumaloContinua la persecuzione dei cristiani nell’Africa Centrale ad opera dei ribelli “Séléka”. In questo esplicativo video, in lingua francese, pubblicato dall’emittente cattolica Kto e ripreso dall’Observatoire de la Christianophobie, Padre Ciriaco Doumalo, segretario generale della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell’Africa Centrale racconta la tragica situazione dei cristiani in quest’area. Padre Doumalo fa luce sulle atrocità commesse dalle milizie Seleka nei confronti dei cristiani, i loro omicidi, i loro attacchi, i loro saccheggi contro chiese e scuole cristiane, la loro “distruzione sistematica delle infrastrutture della Chiesa”, mettendo in evidenza come non una sola moschea sia stato toccata da loro furia dilagante. Il segretario generale denuncia, inoltre, la colpevole “inattività” del contingente di soldati francesi  presenti a Bangui, essenzialmente per la protezione dell’aereoporto . Nonostante le numerose richieste di aiuto, il governo francese non ha dato alcun ordine ai propri soldati al fine di proteggere, nell’area, i cristiani, le loro proprietà e le loro chiese.

Donazione Corrispondenza romana