ABORTO: in Spagna campagna pro life durante la Settimana Santa

Print Friendly, PDF & Email

Le Confraternite di Siviglia, Cordoba, Valladolid, Palencia, Toledo e Badajoz hanno deciso di appoggiare nel corso della Settimana Santa la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Conferenza Episcopale a favore della vita e contro l’aborto, nonché di manifestare così il loro “no” alla riforma della relativa legge prevista dal governo.

Per questo hanno approvato una serie di iniziative, che vanno dall’esporre un telo bianco durante le processioni – come deciso a Cordoba – al sottoscrivere un manifesto –ciò ch’è stato approvato all’unanimità dalla Giunta delle Confraternite di Valladolid e dall’assemblea della Confraternita di Cristo Santissimo di Toledo – oppure ancora all’organizzare attività di formazione e di informazione – come previsto dai priori di 120 Confraternite di Siviglia, riunitisi in Assemblea Generale Straordinaria –.

La Confraternita Penitenziale di Palencia, composta di otto Fraternità con oltre 5 mila aderenti, si è unita alla “Veglia per la Vita”, organizzata dalla Diocesi di Palencia lo scorso 28 marzo in Cattedrale e voluta dal Vescovo, José Ignacio Munilla.


Sostieni Corrispondenza romana

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Informazioni Carta di Credito
Questo è un pagamento sicuro SSL crittografato.

Totale Donazione: €100.00

Da parte sua, il ministro delle Pari Opportunità, Bibiana Aido, ha chiesto alle Confraternite di non confondere «religione e politica», assecondando il trito stereotipo che vorrebbe rinchiudere la fede nelle sagrestie. «Poco ha a che fare il lavoro del Governo per cercare di risolvere i problemi provocati dalla vigente legge sull’aborto con la Settimana Santa», ha affermato ancora il ministro Aido.

Donazione Corrispondenza romana