Vicario di Cristo

Il primato di Pietro tra normalità ed eccezione

Vicario di Cristo L’atto di rinuncia di Benedetto XVI e tutto ciò che ne è seguito, fino all’elezione del nuovo Pontefice, ha rimesso sul tappeto il problema della “riforma del Papato”, riproposto da teologi, storici e giornalisti per condizionare le scelte future. Si tratta in realtà d’idee stantie, molte volte confutate, che però hanno trovato nuova linfa. Questo libro, che ha il pregio di essere agile, leggibile e preciso, segue le stesse due direttrici seguite dai “riformatori”: quella della storia da una parte e quella della teologia e del diritto dall’altra. Me l’esito è diverso perché Roberto de Mattei si attiene all’oggettività dei fatti senza piegarli a fini di parte e sa che la ricerca teologica e giuridica non può che svilupparsi all’interno della Tradizione della Chiesa secondo le definizioni del suo Magistero. Ne esce un contribuito fondamentale per chiunque voglia rispondere alla domanda: “Chi è il Papa?” non solo nei tempi ordinari, ma anche e soprattutto in quelli “di eccezione”, come quelli che stiamo vivendo.
Autore: roberto de Mattei
Editore: Fede & Cultura
Anno: 2013
Numero pagine: 206
Prezzo: 16,00 €
Donazione Corrispondenza romana