In Braccio a Gesù di Paolo Risso

In braccio a Gesù(di Federico Catani) «Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene  il regno di Dio» (Mc. 10,14). Queste parole di Nostro Signore ben sintetizzano il contenuto di In braccio a Gesù. Profili di ragazzi esemplari, scritto dal prof. Paolo Risso (Casa Mariana Editrice 2012, seconda edizione rivista e ampliata). Il libro è una raccolta di oltre venti piccole biografie di ragazzi canonizzati o avviati all’onore degli altari, che mostrano come la santità sia alla portata di tutti, anche dei bambini. Eppure, in questi ultimi decenni, si è preferito stendere un denso velo di silenzio su molti fanciulli esemplari.

E in effetti, «lungo i secoli, quanti ragazzi hanno incontrato Gesù e Lui li ha presi tra le braccia, vivendo con loro una meravigliosa storia d’amore! Oggi invece si fa di tutto per allontanare i piccoli da Lui. Così, invece di ragazzi buoni e felici, ci siamo trovati con dei selvaggi già capaci di vizio e di ferocia. Strappati i ragazzi dalle braccia di Gesù Cristo, essi sono nauseati della vita, prima di aver conosciuto la vita» (p. 11). Ecco allora che, in conclusione, il prof. Risso suggerisce ai giovani il modo di essere davvero realizzati, vale a dire seguire e conoscere Gesù, confessandosi e comunicandosi spesso. Per grazia divina, anche oggi ci sono ragazzi così. E magari, nel silenzio, coi loro sacrifici, frenano l’ira di Dio. (Federico Catani)

Donazione Corrispondenza romana