Il Papa e Lutero: una contraddizione inaccettabile

papa-francesco-il-31-ottobre-in-svezia-per-commemorare-i-500-anni-della-riforma_articleimage

(Roberto de Mattei su “Il Tempo” del 29/10/2016) Il Papa il 31 ottobre parte per la Svezia per celebrare i 500 anni della nascita del protestantesimo che, come tutti gli storici ammettono, non fu una riforma, ma una rivoluzione religiosa, che mutò la storia dell’Europa e del mondo.

In un’intervista a Rai News il pastore valdese Paolo Ricca ha detto :

“È la prima volta nella storia che un papa partecipa pubblicamente alla celebrazione della Riforma, che da Roma è stata, per oltre quattro secoli, condannata come eretica. La presenza del papa a Lund modifica profondamente questo verdetto negativo e implica un giudizio positivo: la Riforma è stata, nell’insieme, un bene”.

Nel corso dell’udienza ai luterani dello scorso 13 ottobre, papa Bergoglio ha detto che “i più grandi riformatori sono i santi e la Chiesa va sempre riformata”. 

Queste parole insinuano l’idea che Lutero sia stato un riformatore ingiustamente condannato dalla Chiesa e che oggi meriti di essere riabilitato e canonizzato, quanto meno sull’altare dei mass-media. La storia ci dice invece che Lutero è stato un monaco ribelle, che ha stravolto la fede della Chiesa, ne ha negato i Sacramenti, ne ha voluto abbattere l’autorità. La Chiesa gli ha risposto con i dogmi del Concilio di Trento e con il movimento religioso della Contro-Riforma cattolica, di cui le grandi chiese barocche del centro di Roma ci trasmettono ancora il messaggio.

Tra Lutero e la Chiesa c’è un fossato che nessuno, neanche un Papa, può colmare. Prima ancora della fede, ce lo dice la ragione, che impedisce agli uomini di buon senso di accettare ciò che è contraddittorio. (Roberto de Mattei su “Il Tempo” del 29/10/2016)

Donazione Corrispondenza romana
  • lettera-misericordia-et-misera Dopo la Lettera Misericordia et misera: uno scenario confuso
    (di Tommaso Scandroglio) Per la Chiesa l’aborto è sia un peccato che un delitto. Ciò a dire che non è solo una grave offesa a Dio, ma è anche un illecito giuridico perché reca un vulnus, oltre che al nascituro, … Continua a leggere
  • papalapressefo_53178864 Lutero: in ginocchio 500 anni dopo
    (di Roberto de Mattei su Il Tempo del 1/11/2016) Lo diciamo con profondo dolore. Sembra una nuova religione quella che è affiorata il 31 ottobre a Lund nel corso dell’incontro ecumenico tra papa Francesco e i rappresentanti della Federazione Luterana … Continua a leggere
  • Foto Roberto Settonce - LaPressecronaca30 10 2016  NorciaNuovo sisma in centro Italia: il crollo della cattedrale di Norcia Nella Foto le macerie della cattedralePhoto  Roberto Settonce - LaPressenews30 10 2016 Norcia - Italy earthquake Norcia Church of Norcia Il crollo simbolico della cattedrale di Norcia
    (di Cristina Siccardi) Di tutte le chiese di Norcia, e la cittadina ne conta a decine, nessuna è rimasta illesa con l’ultimo terribile terremoto di domenica 30 ottobre, vigilia della celebrazione della Preghiera Ecumenica Comune, nella Cattedrale Luterana di Lund, … Continua a leggere
  • san-pietro-canisio San Pietro Canisio: preghiera per conservare la vera fede
    Ripubblichiamo la Preghiera per conservare la vera fede di san Pietro Canisio della Compagnia di Gesù, (1521-1587), teologo papale al Concilio di Trento, apostolo della Germania contro il luteranesimo, autore di un celebre Catechismo su cui Benedetto XVI ricordava di … Continua a leggere
  • papa-francesco Chiamare le cose con il loro nome
    (di Lorenzo Benedetti)  «Eretico? No, grazie». Nel mondo del politicamente corretto, vi sono parole che non si possono più pronunciare. Parole che danno scandalo, che indignano i perbenisti e risvegliano i radical-chic: eppure, solo pochi anni fa magari erano vocaboli della … Continua a leggere
  • festival-babele-a-nord-est-a-padova-l-mkmqzu Vera e falsa arte sacra
    (di Cristina Siccardi) Mentre ovunque lo sguardo si giri le immagini offendono la morale cristiana e la religione cattolica, veniamo a sapere che L’Osservatore Romano ha bocciato la Resurrezione di Cristo di Perugino, che corredava il manifesto che Vittorio Sgarbi … Continua a leggere
  • lutero-e-papa-francesco Ma a quale chiesa appartiene papa Bergoglio?
    (di Roberto de Mattei) Due ricorrenze si sovrappongono nel 2017: i 100 anni delle apparizioni di Fatima, avvenute tra il 13 maggio e il 13 ottobre 1917, e i 500 anni della rivolta di Lutero, iniziata a Wittenberg, in Germania, … Continua a leggere
  • pontificio-istituto-giovanni-paolo-ii Bufera all’Istituto Giovanni Paolo II
    (di Mauro Faverzani) Mancano ormai pochi giorni al varo ufficiale del nuovo anno accademico presso il Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli Studi sul Matrimonio e la Famiglia: la data fissata è quella del 27 ottobre. Un Istituto, però, … Continua a leggere
  • colombia Brutta figura di Papa Bergoglio in Colombia
    (di Mauro Faverzani) In Ungheria la popolazione ha premiato la linea di buon senso perseguita dal governo in fatto di immigrazione: al referendum, il 98% dei votanti ha detto, infatti, plebiscitariamente “no” alle quote dei “rifugiati” nei Paesi dell’Unione Europea. … Continua a leggere
  • Mons.-Mario-Oliveri L’ingiustificata rimozione del vescovo di Albenga
    (di Emmanuele Babieri) In data 1° settembre 2016 la Sala Stampa Vaticana ha comunicato che «il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Albenga-Imperia (Italia), presentata da S.E. Mons. Mario Oliveri. Gli succede S.E. Mons. … Continua a leggere