Archivio: Politica estera

Obama 2: il secolarismo avanza negli Stati Uniti e nel mondo

Foto CR (di ) Qual è il futuro degli Stati Uniti dopo la rielezione di Barack Obama? Il carisma del presidente americano si è certamente appannato, dopo quattro anni in cui sono state mantenute ben poche delle promesse fatte nel 2008. Ciò che però resta, e che ha già caratterizzato il primo mandato, è un programma di governo apertamente secolarista. L’azione politica di Obama si oppone frontalmente ai princìpi dell’ordine naturale e cristiano e rischia di proporsi come un modello per il mondo intero, come già accadde per il presidente spagnolo Zapatero. Il prof. Patrick O’Malley, in …

Il ritorno delle identità

(di Carlo Manetti) Dopo la fine della Guerra Fredda, il professor Francis Fukuyama, ha preconizzato «la fine della storia», nel suo più celebre saggio, dal titolo, appunto, La fine della storia e l’ultimo uomo (1992); vi si prevedeva, dopo la sconfitta del totalita…

Il mito “Cindia”

(di Carlo Manetti) Da alcuni anni, si parla con una certa insistenza di Cindia, un’alleanza sempre più stretta tra Cina ed India in chiave anti-americana; in Italia, è stato il cavallo di battaglia della rivista di geopolitica “Limes”, diretta da Lucio Caracciol…

Non sottovalutiamo le differenze tra sciiti e sunniti

(di Carlo Manetti) La vulgata illuminista che soggiace all’azione di pressoché tutti gli organi di informazione di massa, con lodevoli quanto rare eccezioni, pretende tutti gli uomini uguali e mossi unicamente dal marxiano soddisfacimento dei bisogni primari. In ques…

In Cina la giustizia è imbavagliata dal regime

(di Emanuele Gagliardi) A gennaio 2013 entrerà in vigore in Cina il nuovo Codice di procedura penale. Sulla base del nuovo codice, un’interpretazione della Corte Suprema del Popolo cinese propone di dare ai tribunali ordinari la possibilità di «sospendere a proprio…

Politica estera: l’elezione di Mohammed Morsi: ha vinto la democrazia?

(di Valentina Colombo) Il 24 giugno 2012 sarà senza dubbio una data da ricordare non solo per l’Egitto, ma anche per l’Occidente. La proclamazione del primo presidente dell’epoca post-Mubarak nella persona del candidato dei Fratelli musulmani, Mohammed Morsi conf…

Gran Bretagna: i medici e la Legge di Dio

(di Gianfranco Amato) Il General Medical Council (GMC), l’Ordine nazionale dei medici britannici, è stato categorico: i medici cristiani sono obbligati ad eseguire operazioni chirurgiche per il cambiamento di sesso. Si tratta di quell’intervento operatorio che va s…

Cina: le prudenze della stampa cattolica, il coraggio di quella “laica”

(di Mauro Faverzani) Stupisce la prudenza con cui la stampa cattolica ha trattato in Italia la vicenda di Chen Guangcheng, il dissidente cinese rifugiatosi presso l’ambasciata Usa a Pechino, dopo esser fuggito dal proprio domicilio coatto. La tensione era per ques…

Gran Bretagna: l’imam Ken Livingstone

(di Gianfranco Amato) «Farò di Londra un faro dell’islam». A pronunciare questa frase non è stato l’esponente di un gruppo musulmano radicale, né un imam che simpatizza per la jihad, ma Ken Livingstone, noto anche come “Red Ken” (Ken il Rosso) per le sue si…

Gran Bretagna: vietato credere ai miracoli

(di Gianfranco Amato) In Gran Bretagna sulla tutela dei consumatori in tema di pubblicità ingannevole vigila severa la Advertising Standards Authority (ASA). Paiono davvero inflessibili gli occhiuti censori di quell’autorità, che non intendono far sconti a nessuno,…

Cina 2011: anno nero per i diritti umani

(di Emanuele Gagliardi) Terrorizzati dal vento della Primavera araba, i leader comunisti cinesi hanno reagito con le misure di sempre: repressione e tortura. Così il 2011 è stato l’anno peggiore dell’ultimo decennio dal punto di vista dei diritti umani. Lo…

Notizie dalla Rete

Ettore Gotti Tedeschi

L’immigrazione, la Chiesa e l’Occidente. Parla Ettore Gotti Tedeschi

Le motivazioni economiche non bastano a spiegare l’immigrazione di massa. E’ un fenomeno “previsto e voluto per modificare la struttura sociale e religiosa della nostra ci

L’apertura al peccato di ‘Amoris Laetitia’ prefigurata dalla ‘Pastorale di Cambrai’ del 2003

Perché l’Esortazione Amoris Laetitia di Papa Francesco “sull’amore nella famiglia” ha destato tanta agitazione e scandalo, spingendo ben quattro cardinali ad avanzare c

DAT E EUTANASIA: I TESTIMONI ALLA CAMERA CON PROVITA

UNA PRECISAZIONE SUL POST DELL’8 FEBBRAIO. MA QUALE MARCIA INDIETRO? AL CONTRARIO UN PASSO AV...

Amoris laetitia e Coccopalmerio: la solita minestra riscaldata e nessun argomento contro i “d...

La Fraternità San Pio X, i rapporti con la Santa Sede, la situazione generale della Chiesa

Norvegia: i luterani cambiano il rito nuziale, prime ‘nozze’ gay

UN’INCHIESTA DELLA GENDARMERIA SUL FINTO OSSERVATORE ROMANO? SPERIAMO CHE SIA UNO SCHERZO ANC...

«Così, con Dante, ho mandato la Boschi “al diavolo”»

E’ terminato l’embargo per Padre Giovanni Cavalcoli. Ma voi boicottate la LUMSA….

Ordine Malta: come ti erudisco la stampa estera – Attacco a Trump

Di nuovo Castellucci ed ecco S. Giovanna d’Arco “transgender”

Le opinioni di P. Bernhard Häring sulla pastorale dei divorziati risposati: modernisti di ieri...

Ferrara. Mons.Negri « In queste ore ho perduto la pace» Hanno rubato il Signore! Sante Messe ...

Riflessioni in risposta ad Alessandro Gnocchi

I tedeschi ammettono: AMORIS LAETITIA ha provocato uno scisma di fatto. Il Papa deve chiarire.

Ospite di Bergoglio il teorico che inventò la dottrina suicida di non fare più bimbi

Bologna: incontro su fede e omosessualità presso la Parrocchia San Ruffillo

“Solo un cieco può negare che nella Chiesa ci sia grande confusione”. Intervista al cardin...

Dichiarazione del Gran Magistero