Archivio: 1276

MARCIA PER LA VITA 2013: intervista a Virginia Coda Nunziante

Foto CR (a cura di Mauro Faverzani) Pubblichiamo un’intervista rilasciata da Virginia Coda Nunziante, portavoce della Marcia per la Vita 2013, a Cultura Cattolica e Corrispondenza Romana. La Marcia per la Vita è ormai diventata un importante appuntamento annuale per il mondo pro-life italiano. Che cosa vi proponete? La Marcia per la Vita è innanzitutto un momento di incontro pubblico di tutte le associazioni, gruppi, famiglie, singoli individui che costituisce la vasta e variegata realtà pro-life in Italia. Non si tratta solo di conoscersi e di passare una giornata insieme per affermare il diritto alla vita in un’atmosfera di …

La rivoluzione antropologica delle nuove carte d’identità

Carta d'identità (di Dina Nerozzi) Il 2007, per decisione del Parlamento Europeo, è stato l’anno europeo delle pari opportunità per tutti. Pochi in realtà hanno compreso il significato di questo evento e pochi sanno che la burocrazia di Bruxelles continua a lavorare per creare “u…

In piazza a Roma contro il governo Hollande

Piazza Farnese 13-01-2013 Oltre 500 persone si sono ritrovate domenica 13 gennaio davanti all’ambasciata di Francia a piazza Farnese (Roma), per manifestare contro il Progetto di legge del governo francese “Mariage pour tous” che intende legalizzare il “matrimonio” tra persone dello st…

L’ignavia di molti cattolici soggiogati dal relativismo

Corte di Cassazione (di Danilo Quinto) Quell’ideologia che inquina le coscienze degli europei e che determina il disordine sociale, ha colpito e vinto ancora. Solo attraverso la lettura relativista si può comprendere la sentenza della Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione che h…

Fondati sulla roccia di Anna Maria Cànopi

Fondati sulla roccia di Anna Maria Cànopi (di Cristina Siccardi) Siamo nell’Anno della Fede, indetto e voluto dal Santo Padre Benedetto XVI; ma non è così facile trovare sussidi validi. Fra i molti inutili, e a volte dannosi, libri, ne è uscito uno che va alle sorgenti della Fede, Fondati sulla roccia. La …

In Braccio a Gesù di Paolo Risso

In braccio a Gesù (di Federico Catani) «Lasciate che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene  il regno di Dio» (Mc. 10,14). Queste parole di Nostro Signore ben sintetizzano il contenuto di In braccio a Gesù. Profili di ragazzi esemplari, scr…

Notizie dalla Rete

img-_innerart-_sinodo-vescovi-22_0

L’intollerabile aggressione ai “quattro cardinali”

(di Riccardo Cascioli su La Nuova Bussola Quotidiana) Li hanno dipinti come “vecchi rincoglioniti”, quattro cardinali isolati e fuori dal mondo, rimasuglio di una Chiesa orm

magistero-mediatico

Il magistero dei media e il magistero non più neppure liquido, ma gassoso…

(di Maria Guarini) Nella lettera Apostolica Misericordia et misera, dopo aver detto che l’aborto è un atto orribile, il papa ha esteso la possibilità di assoluzione per

Esperta contro l’ideologia gender, la lobby Lgbt vuole la sua testa

Archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell’Immacolata

Nigeria: strage di cristiani, ma nessuno ne parla

Francia: atti cristianofobici +40%, quelli gravi sono stati 307

Messico: Ateneo dei Gesuiti appoggia campagna pro ‘nozze’ gay

Anche il teologo Livi ha “dubia” sull’Amoris Laetitia

Il vice-presidente degli Stati Uniti Mike Pence è un “combattente culturale” pro-life e pr...

Bergoglio oggi è il leader della sinistra mondiale

La Pontificia Accademia per la Vita introduce il “gender” nel proprio statuto

USA 2016: il popolo contro la potente casta degli “illuminati”

In Vaticano ci mancava Vandana Shiva. Eccola qua

AIDS: scagionato il “paziente zero” ma non l’omosessualità

Papa: purga senza precedenti al Culto Divino. Un siluro per il Card. Sarah e per altri…

Vescovo di Anversa denunciato alla Congregazione per il Clero

La Francia ipergiacobina ha ancora paura del Presepe

Un Bacio Experience: tutti al cinema a scuola di “gender”

In Salento è boom di sifilide e Aids. Tra le cause il dilagare dei rapporti omosessuali.

Il bollettino dell’arcidiocesi di Vienna sdogana la “famiglia” omosessuale