Archivio: 1242

Chi tocca la 194 muore

Foto CR (di Roberto de Mattei) Chi tocca la 194 muore. Non di morte fisica come i cinque milioni di bambini vittime, dal 1978, di quella legge; ma di morte mediatica, inflitta attraverso le accuse di «fascismo», «omofobia», «integralismo anticonciliare», e così via. Gli oltre 15.000 partecipanti alla Marcia per la Vita svoltasi a Roma il 13 maggio hanno fatto sentire con forza la loro voce contro il massacro degli innocenti, senza cedere all’aggressione mediatica, iniziata già qualche giorno prima della Marcia, per ridurli al silenzio. Lasciamo a loro la parola e per tutti al superiore generale degli …

Le ragioni di uno straordinario successo

(di Roberto de Mattei) Sono passati quasi trentacinque anni da quando l’aborto fu legalizzato in Italia, con la legge 194 del 22 maggio 1978.  Quella legge ha un peccato d’origine: essa fu firmata dal presidente del Consiglio Giulio Andreotti e dal presidente della…

Un trionfo non annunciato e i suoi “maledicenti”

(di Massimo Viglione) In tutta onestà, chi ha lavorato per la II Marcia Nazionale italiana per la Vita, sarebbe stato ben contento di una presenza di 3000-4000 persone, sia perché era la prima volta a Roma (e la seconda in assoluto), sia perché tutto è stato pensato…

Basta “sudditanza”, la gente in piazza per urlare “no” all’aborto

(di Mauro Faverzani) V’è più di un merito in questa seconda edizione della Marcia nazionale per la Vita: l’aver catalizzato l’adesione di più di 150 sigle, oltre a parrocchie e gruppi spontanei; aver fatto sentire a circa 15 mila persone la necessit…

Notizie dalla Rete

Istituto Superiore della Sanità: Europride di Amsterdam all’origine dell’epidemia di epatite A

La scorsa settimana abbiamo riportato la notizia riguardante l’epidemia di epatite A attualmente in corso in Europa all’interno della comunità LGBT+. Oggi to

Antispecisti e queer: un patto per “normalizzare” la devianza

Antispecisti e queer rinsaldano la loro alleanza con un nuovo incontro, intitolato Corpi che non contano – Prospettive antispeciste e queer, in programma il prossimo 

Insulti ai cardinali e “nuova Chiesa del popolo”

Cavalieri di Malta. Il mistero di quei 30 milioni di franchi svizzeri

Uno strano dialogo: «Noi cattolici noi massoni»

L’Olanda “islamizzata” che nessuno racconta

Ma perchè o prelati non smettete di offendere Cristo, e noi che vi paghiamo ?

Bologna: le transfemministe queer occupano l’ex archivio del Tribunale (e vengono sgombrate&#...

Ratzinger eliminato dal buonismo ipocrita

Europa cristiana risvegliati!!! (Recensione)

L’IRRICEVIBILE PROPOSTA DI VIETARE L’OBIEZIONE DI COSCIENZA. IL VERO FONDAMENTO DEL...

George Soros, l’uomo che paga ​l’invasione dell’Europa

Athanasius Schneider. La dottrina sulla collegialità episcopale necessita di una ulteriore chi...

Satanismo & “massoneria nera” in Italia ?

Glitter Ash Wednesday: negli Stati Uniti la chiesa protestante impone le ceneri LGBT

Chiediamo le dimissioni di Mons. Vincenzo Paglia

Francesco eretico?

Emilia-Romagna: è in arrivo la propaganda gender per l’infanzia “Uscire dal Guscio”

Il doppio gioco

Gesù (non) dixit Il gesuita che offende Cristo