Archivio: 1218

Quando l’integrazione porta alla morte

Foto CR (di Valentina Colombo) Hina Salem, Sanaa Dafani, Begum Shnez e ora Rachida Radi, tutte uccise perché volevano semplicemente essere se stesse. Colpevoli di volere un fidanzato italiano, colpevoli di volere vivere “all’occidentale”, colpevoli di togliersi il velo, colpevoli di lasciare il marito. L’ultima vittima in ordine di tempo è Rachida Razi, 35 anni, marocchina, che lo scorso 19 novembre, a Brescello in provincia di Reggio Emilia, è stata presa a martellate e uccisa dal marito, Mohamed al-Aryani. Rachida aveva deciso di separarsi dal marito che già in passato aveva denunciato per maltrattamenti. Rachida aveva anche …

Chiesa cattolica: la “regula fidei” nelle epoche di crisi

(di Corrado Gnerre) «Nei primi trent’anni della vita della Chiesa, non vi fu che la Tradizione, ovvero la testimonianza e l’insegnamento degli apostoli. La Tradizione cattolica non è altro che l’insegnamento di Gesù tramandato agli Apostoli e da loro ritrasmess…

Cultura Cattolica: un servizio di orientamento per tesi e aiuto nello studio

«Dopo tredici anni di attività, nella Biblioteca di Vita Umana Internazionale si è reso attivo un servizio dedicato agli studenti per orientarli nella scelta di tesine e della Tesi di Laurea su argomenti di bioetica, famiglia e demografia». È quanto afferma Mon…

Cultura Cattolica: convegno su Pio XII e Vaticano II

( di Federico Catani) Sulla via del Concilio Vaticano II: la preparazione sotto Pio XII. Questo il tema del convegno organizzato dal Comitato Papa Pacelli, svoltosi a Roma nel pomeriggio del 23 novembre. Durante l’incontro hanno preso la parola padre Peter Gumpel,…

Cultura: Lucio Lami alla Fondazione Lepanto

( di Mauro Faverzani) «Abbiamo ereditato dai Soviet una verità su due piani: quello surreale, dove tutto va bene, e quello reale, dove ti scontri con la realtà. L’arte è stata quella di riuscire a farli convivere»: impietosa ed allo stesso tempo concreta l’…

Notizie dalla Rete

Istituto Superiore della Sanità: Europride di Amsterdam all’origine dell’epidemia di epatite A

La scorsa settimana abbiamo riportato la notizia riguardante l’epidemia di epatite A attualmente in corso in Europa all’interno della comunità LGBT+. Oggi to

Antispecisti e queer: un patto per “normalizzare” la devianza

Antispecisti e queer rinsaldano la loro alleanza con un nuovo incontro, intitolato Corpi che non contano – Prospettive antispeciste e queer, in programma il prossimo 

Insulti ai cardinali e “nuova Chiesa del popolo”

Cavalieri di Malta. Il mistero di quei 30 milioni di franchi svizzeri

Uno strano dialogo: «Noi cattolici noi massoni»

L’Olanda “islamizzata” che nessuno racconta

Ma perchè o prelati non smettete di offendere Cristo, e noi che vi paghiamo ?

Bologna: le transfemministe queer occupano l’ex archivio del Tribunale (e vengono sgombrate&#...

Ratzinger eliminato dal buonismo ipocrita

Europa cristiana risvegliati!!! (Recensione)

L’IRRICEVIBILE PROPOSTA DI VIETARE L’OBIEZIONE DI COSCIENZA. IL VERO FONDAMENTO DEL...

George Soros, l’uomo che paga ​l’invasione dell’Europa

Athanasius Schneider. La dottrina sulla collegialità episcopale necessita di una ulteriore chi...

Satanismo & “massoneria nera” in Italia ?

Glitter Ash Wednesday: negli Stati Uniti la chiesa protestante impone le ceneri LGBT

Chiediamo le dimissioni di Mons. Vincenzo Paglia

Francesco eretico?

Emilia-Romagna: è in arrivo la propaganda gender per l’infanzia “Uscire dal Guscio”

Il doppio gioco

Gesù (non) dixit Il gesuita che offende Cristo