Archivio: 1215

EDITORIALE: la protesta cattolica contro gli spettacoli blasfemi in Francia

Foto CR (di Fabrizio Cannone) La stampa italiana “Repubblica", "Corriere della Sera", etc. e internazionale “Le Monde” da qualche settimana non fa che criticare e censurare duramente le legittime proteste scatenatesi a Parigi a causa dell’opera teatrale, blasfema e provocatoria, del “regista” italiano Romeo Castellucci. L’opera, dal titolo Sul concetto di volto nel figlio di Dio, è stata rappresentata per qualche tempo al Théatre de la Ville di Parigi e ora si è sposata a Rennes, per fare in seguito, pare, il giro dei teatri francesi di maggior notorietà. Da subito numerosi (e pacifici) militanti cattolici, di varia …

ABORTO: vietato manifestare in camice, ma solo se si è pro life

(di Mauro Faverzani) Oggi manifestare le proprie idee in Italia può costare anche il posto di lavoro: è l’incredibile vicenda, questa, capitata a Giorgio Celsi, infermiere professionale finito sul banco degli imputati, per così dire, solo per aver manifestato contr…

FAMIGLIA: la Corte Costituzionale tutela la figura dell’amante

la Corte Costituzionale tutela la figura dell’amante (di Alfredo De Matteo) Non rappresenta purtroppo una novità il fatto che nell’odierna società relativista la “famiglia tradizionale” venga ridicolizzata ed aggredita a tutti i livelli: mediatico (la televisione propone con sempre maggiore insistenza modelli alte…

FAMIGLIA: se l’aborto diventa una scelta come tante

(di Federico Catani) Quello dell’aborto è ormai un tema completamente sdoganato. Certamente la legislazione degli ultimi decenni, introducendo la cosiddetta “interruzione volontaria di gravidanza” in quasi tutti i Paesi “civili”, ha contribuito alla sua legit…

ISLAM: attentato in Francia al giornale satirico “Charlie Hebdo”

(di Emanuele Gagliardi) In Francia, mentre i  cattolici protestano pacificamente contro lo spettacolo blasfemo del regista italiano Castellucci, i musulmani si scatenano violentemente contro la satira di Maometto del giornale “Charlie Hebdo”. Vetrine frantumate,  …

Recensioni librarie: protagonisti della cultura cattolica

(di Cristiano Ottaviani) Mentre l’anno delle commemorazioni per il centocinquantesimo dell’unità politica della Nazione volge al termine, continuano ad uscire testi interessanti che sfatano luoghi comuni consolidati e offrono nuove chiavi di lettura in grad…

Notizie dalla Rete

img-_innerart-_sinodo-vescovi-22_0

L’intollerabile aggressione ai “quattro cardinali”

(di Riccardo Cascioli su La Nuova Bussola Quotidiana) Li hanno dipinti come “vecchi rincoglioniti”, quattro cardinali isolati e fuori dal mondo, rimasuglio di una Chiesa orm

magistero-mediatico

Il magistero dei media e il magistero non più neppure liquido, ma gassoso…

(di Maria Guarini) Nella lettera Apostolica Misericordia et misera, dopo aver detto che l’aborto è un atto orribile, il papa ha esteso la possibilità di assoluzione per

Esperta contro l’ideologia gender, la lobby Lgbt vuole la sua testa

Archiviate le accuse contro il fondatore dei Francescani dell’Immacolata

Nigeria: strage di cristiani, ma nessuno ne parla

Francia: atti cristianofobici +40%, quelli gravi sono stati 307

Messico: Ateneo dei Gesuiti appoggia campagna pro ‘nozze’ gay

Anche il teologo Livi ha “dubia” sull’Amoris Laetitia

Il vice-presidente degli Stati Uniti Mike Pence è un “combattente culturale” pro-life e pr...

Bergoglio oggi è il leader della sinistra mondiale

La Pontificia Accademia per la Vita introduce il “gender” nel proprio statuto

USA 2016: il popolo contro la potente casta degli “illuminati”

In Vaticano ci mancava Vandana Shiva. Eccola qua

AIDS: scagionato il “paziente zero” ma non l’omosessualità

Papa: purga senza precedenti al Culto Divino. Un siluro per il Card. Sarah e per altri…

Vescovo di Anversa denunciato alla Congregazione per il Clero

La Francia ipergiacobina ha ancora paura del Presepe

Un Bacio Experience: tutti al cinema a scuola di “gender”

In Salento è boom di sifilide e Aids. Tra le cause il dilagare dei rapporti omosessuali.

Il bollettino dell’arcidiocesi di Vienna sdogana la “famiglia” omosessuale